Youtube, nuove regole per fare soldi con i video: views e originalità

10 aprile 2017 ore 10:09, Luca Lippi
Youtube rimodula l’offerta per chi aderisce al programma ‘Partner’, il programma permette di guadagnare sulla pubblicità presente prima e durante i video, ebbene, al momento Youtube ha deciso di sospendere questa possibilità e di riservarla solamente a chi accumula un numero medio di visualizzazioni minimo di 10 mila. In sostanza Youtube non supporterà più i piccoli Youtuber.
Da diverso tempo molti appassionati della rete (non necessariamente professionisti) hanno implementato e creato modalità di fare soldi utilizzando gli strumenti offerti in rete.
Chi vuole provare a guadagnare con Youtube per prima cosa deve collegare al pannello di gestione del proprio account. Accertarsi del fatto che il canale di cui sei titolare goda di una buona reputazione, sia per quanto concerne il copyright sia per quanto riguarda le norme della community. Passare alla verifica che accanto alle voci Norme della community e Copyright ci sia un pallino di colore verde. Qualora non fosse così non sarà possibile richiedere la monetizzazione dei video e quindi guadagnare con YouTube.
Successivamente, cliccando sul pulsante Attiva in corrispondenza della voce Monetizzazione si può inviare la richiesta per diventare un partner attraverso la monetazione pubblicando annunci sui video.
Youtube, nuove regole per fare soldi con i video: views e originalità
Molti per monetizzare hanno iniziato a creare canali caricando video altrui, guadagnando dunque dal lavoro di altri youtuber, ciò ha portato lo staff a prendere una drastica ma giusta decisione, attuando dei cambiamenti che penalizzeranno tutti coloro che non raggiungo le 10 mila visualizzazioni. In questo modo Youtube ritiene che risulterà più semplice raccogliere informazioni adeguate per verificare la legittimità dei contenuti presenti sui canali.
Lo staff di Youtube ha fatto sapere:Tra poche settimane aggiungeremo un processo per la revisione dei contenuti proposti dai singoli canali e di coloro che si registreranno allo Youtube Partner Program. Una volta che i creatori avranno raggiunto le 10 mila visualizzazioni con il canale, visioneremo le loro attività e se risulteranno contrarie ai nostri termini di uso, non potranno far parte del programma, in caso contrario inizieremo a servire i suddetti canali con le pubblicità”.
In questo modo si evita la monetizzazione su video prodotti da altri youtuber o in contenuti offensivi e che vanno contro le regole imposte dalla piattaforma. 
Lo staff conclude con la seguente dichiarazione: “La nuova soglia ci permette di verificare la validità di un canale, ricevendo conferma se il canale segue le nostre linee guida e le politiche per le inserzioni pubblicitarie”.
Quindi stop e forse Go per chi fino ad aggi ha creduto di poter fare soldi facilmente, lo staff di Youtube ha deciso che solo i più meritevoli potranno godere del privilegio.

#Youtube #Partner #Visulaizzazioni #Guadagnare

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...