Xbox Scorpio alla prova del prezzo: senza esclusive oltre Ps4

10 aprile 2017 ore 10:39, Luca Lippi
Rivelate giovedì scorso le specifiche tecniche di Xbox Scorpio, contestualmente si aspettavano anche dettagli sul prezzo ma così non è stato. L’annuncio completo (anche del prezzo) a questo punto è atteso in occasione della presentazione ufficiale al prossimo E3 di Los Angeles, tuttavia Digital Foundry ha provato a ipotizzare il costo della nuova piattaforma Microsoft.
Diversi analisti hanno espresso i propri pareri su Xbox Scorpio, tra questi anche la società di analisi Npd, che prevede un grande successo per la console Microsoft nel 2017. Anche Michael Pachter si dice fiducioso, a patto che Scorpio non costi più di 399 dollari, le previsioni attuali di Digital Foundry parlano di un prezzo di vendita pari a 499 dollari, anche se si tratta di una semplice previsione priva di conferma.
L'ipotesi è una deduzione basata sulla valutazione delle precedente versione Ps4. In sostanza, secondo quanto dichiara Digital Foundry: "PlayStation 4 Pro costava 399 dollari al lancio ma in questo caso riteniamo che si possa salire ulteriormente con il prezzo. Scorpio ha un processore più performante, 4 GB di memoria RAM in più, un disco fisso più veloce, un lettore Blu-Ray Ultra HD e un sistema di raffreddamento che ad oggi rappresenta lo stato dell'arte. Considerando tutto questo, la qualità costruttiva e il design, che vi assicuriamo, vi sorprenderà, ipotizziamo un possibile prezzo di lancio di 499 dollari. Ma ripetiamo, si tratta solamente di una nostra ipotesi".
Xbox Scorpio alla prova del prezzo: senza esclusive oltre Ps4
Quello di giovedì è stato un approfondimento tecnico sulla futura console di casa Redmond, Microsoft potrebbe decidere di commercializzare la sua nuova console ad un prezzo inferiore, ma anche superiore. Ne sapremo certamente di più alla conferenza pre-E3 di Microsoft, durante la quale il colosso di Redmond annuncerà tutti i dettagli che i videogiocatori si aspettano: data di uscita, prezzo e videogiochi.
Come ribadito più volte da Phil Spencer, Xbox Scorpio non avrà giochi esclusivi e tutti i titoli disponibili sulla piattaforma gireranno anche su Xbox One e Windows 10. La mancanza di vere e proprie esclusive potrebbe danneggiare le vendite della console? Non secondo gli analisti, e anche lo sviluppatore Jakub Mikyska è dello stesso avviso.
Jakub Mikyska (autore di Mothergunship) ha infatti espresso la sua opinione in merito: "Le esclusive aiutano a vendere un sistema, questo è innegabile. Microsoft lo sa ma sono certo che abbiano valutato bene i costi e i rischi di questa operazione. L'obiettivo della società è quello di creare un ricco ecosistema che includa Xbox One, Xbox Scorpio e Windows 10, con giochi esclusivi per il brand Xbox. In un certo senso, il concetto di esclusiva ovviamente resterà, il fatto che i titoli saranno accessibili su tre diverse piattaforme è in realtà solo un bene per i consumatori e per l'industria."

SPECIFICHE TECNICHE DI XBOX SCORPIO
Digital Foundry ha svelato le attesissime specifiche tecniche di Project Scorpio, la nuova console Microsoft in arrivo sul mercato entro la fine del 2017.

-CPU: Otto Core Custom x86 a 2,3 GHz
-GPU: 40 unità computazionali custom a 1172 MHz
-RAM: 12 GB GDDR5
-Larghezza della banda di memoria: 326 GB/s
-Hard Disk: 1 TB 2.5 pollici
-Lettore ottico: 4K UHD Blu-ray
Non è ancora ben chiaro quale tipo di personalizzazione sia stata adoperata con la CPU, ma è certo che non si tratti di una semplice evoluzione del modello Jaguar. Il chipset della console, invece, è un nuovo SoC (System on Chip) sviluppato in collaborazione con AMD. Confermata anche la presenza del lettore Blu-Ray 4K. 
La nuova Cpu sarà circa il 30% più veloce di quella di Xbox One mentre la Gpu sarà 4.6 volte più potente di quella dell'attuale piattaforma. Digital Foundry conferma inoltre la presenza dell'alimentatore interno, di cui fornisce i primi dettagli.

# Xbox #Scorpio #DigitalFoundry #Prezzo

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...