Scende il "Sole 24 Ore" per Napoletano, via da tutte le direzioni e rabbia social

14 marzo 2017 ore 16:36, Americo Mascarucci
Il comitato di redazione de 'il Sole 24 Ore', in un comunicato diffuso al termine dell'incontro con i vertici della società, informa che il direttore Roberto Napoletano indagato nell'inchiesta sulle false comunicazioni sociali, sarà messo in aspettativa per un massimo di 6 mesi, senza stipendio. 
Napoletano lascia quindi tutte le direzioni (quotidiano, Radio 24, Radiocor Plus e direzione editoriale). All'amministratore delegato Franco Moscetti è stato affidato dal consiglio di amministrazione il compito di individuare un nuovo direttore in tempi brevi che subentrerà a Guido Gentili
Scende il 'Sole 24 Ore' per Napoletano, via da tutte le direzioni e rabbia social

Si chiude così il braccio di ferro fra il direttore e il comitato di redazione, con i giornalisti scesi in scioppero per chiedere al direttore indagato di farsi da parte. 
Ventitre giornalisti del Sole 24 ore si sono dichiarati "persone offese" per la vicenda.
"Come azionisti, dipendenti e giornalisti della testata - scrivono in una nota - ribadiamo il nostro interesse al pieno accertamento dei fatti, delle eventuali responsabilità penali e/o amministrative ipotizzate o che dovessero emergere nel prosieguo delle indagini a tutela della piena trasparenza della gestione aziendale, nonché della reputazione del Sole 24 Ore e, dunque, di ciascuno dei giornalisti che vi hanno lavorato e che vi lavorano". 
Ma è soprattutto sui social che si scatena la rabbia contro il direttore.
Di seguito proponiamo alcuni twett.
caricamento in corso...
caricamento in corso...