Nintendo Switch, leak svela specifiche: tante opzioni ma senza browser

16 febbraio 2017 ore 10:10, Americo Mascarucci
Nintendo Switch, la nuova console ibrida del colosso di Kyoto è in arrivo per il prossimo 3 marzo 2017 ma intanto sarebbero trapelate le indiscrezioni sulle specifiche tecniche grazie, sembra, ad un documento riservato sfuggito ad uno sviluppatore.
Nintendo Switch, leak svela specifiche: tante opzioni ma senza browser

Caratteristiche tecniche
Stando ai cointenuti dell'informativa Switch dovrebbe avere un blocco schermo in modalità mobile, per evitare di essere attivata accidentalmente mentre la tastiera dovrebbe contenere le parole in scrittura.
Basterà premere il tasto HOME e compariranno le impostazioni mentre fra le opzioni offerte ci saranno: blocco schermo, regolazione luminosità dello schermo, attivazione/disattivazione Bluetooth, attivazione modalità aereo, regolazione Wi-fi, regolazione NFC, impostazioni utente, creazione/modifica Mii, personalizzazione tema, personalizzazione controlli e aggiornamento di sistema. 
Il nome tecnico dell’HD Rumble sarà “attuatore risonante lineare”.
Nel momento in cui un gioco sarà rimosso dalla console, la sua icona rimarrà in home e i dati di salvataggio verranno comunque conservati.
I Mii avranno molte più opzioni di personalizzazione come occhi, occhiali, capelli, sopracciglia, peli facciali, bocche e nuance di carnagioni, non salveranno più le informazioni e chiunque potrà modificarli.

Niente internet browser 
Non sarebbe previsto un internet browser, anche se gli sviluppatori possono comunque accedere a una web applet per visualizzare alcuni specifici siti all’interno del gioco.
Kimishima ha giustificato questa scelta affermando che la compagnia ha deciso di concentrarsi in primis sui giochi e su tutto ciò che gli ruota attorno, per questo il browser web non sarebbe stato preso in considerazione.
Un singolo account Nintendo potrà  essere collegato a più dispositivi, ma non ci sarà la sincronizzazione automatica dei salvataggi. Grazie alla funzione Friend Presence sarà possibile conoscere in tempo reale lo stato dei propri amici e il gioco che stanno utilizzando.
Ci saranno due versioni del kit di sviluppo: SDEV, con porte built-in e batteria rimovibile, e EDEV, simile al prodotto venduto nei negozi solo nero.
E poi tante lingue diverse dal cinese all'inglese all'italiano fino al turco. 

Dubbi
Ad ogni modo si tratta sempre di informazioni da prendere con le pinze consdiderando che il documento trapelato porterebbe una data non molto recente, il che lascerebbe pensare che alcune specifiche potrebbero anche essere state nel frattempo accantonate.  
#nintendoswitch #specifiche #rivelazioni

caricamento in corso...
caricamento in corso...