WhatsApp, messaggio-truffa ''scadenza e rinnovo'': il link pericoloso

18 settembre 2017 ore 7:51, Stefano Ursi
E' l'account Facebook del Commissariato di PS Online ad avvisare, come di consueto, sulle truffe che corrono in rete o sui servizi come WhatsApp. Stavolta è il turno della truffa 'evergreen' ovvero quella di WhatsApp a pagamento o scaduto. L'account riporta l'intero messaggio che si potrebbe ricevere: ''Attenzione! Il tuo account Whatsapp Messenger è scaduto. La registrazione non e stata rinnovata scade entro 24 ore, per rinnovare il tuo Whatsapp Messenger 0,99 euro, grazie a seguire il link di rinnovo [Verifica]. Rinnova il tuo Whatsapp Messenger. Si prega di rinnovare il piu presto possibile per evitare la perdita di tutti i media (immagini, video, storico,...). servizi commerciali, 2017 whatsapp All right reserved."

WhatsApp, messaggio-truffa ''scadenza e rinnovo'': il link pericoloso
Photo - Commissariato PS Online
IL CONSIGLIO - Il consiglio, il primo che viene sempre dato, al di là di ogni dubbio, è quello di non cliccare mai su link o contenuti di chi non si conosce; in questo caso, come evidente, ancora di più. Visto che WhatsApp, ormai dovrebbe essere chiaro perché questa truffa va avanti dal 2012, non è a pagamento, non scade e non richiede alcun pagamento. Poi, una cosa che va sempre valutata, è il contenuto del messaggio, come ad esempio la lingua e la grammatica in cui è scritto. Anche qui, come spesso accade, tutto pare frutto di una traduzione piuttosto approssimativa, e quindi meno che mai frutto di un contenuto ufficiale. Qualora arrivino messaggi spam o phishing, WhasApp peraltro raccomanda sempre di bloccare il mittente, di ignorare il messaggio e di eliminarlo. La chat di messaggistica consiglia poi di non inoltrare tali messaggi ai propri contatti in quanto questi ultimi potrebbero essere poi esposti a potenziali danni.

La Polizia Postale da sempre richiama alla massima attenzione a tutti i messaggi di dubbio contenuto, seppur provenienti dai nostri contatti di rubrica, contenenti link o richieste di dati personali sospetti. Evitate di cliccare su link che promettono sconti speciali o buoni sconto presso catene di negozi o supermercati: dopo aver risposto ad un breve questionario, infatti, sarete indirizzati verso una pagina web fasulla con il rischio di veder prosciugato il vostro credito nella scheda del telefono. Ma soprattutto – avverte la Polizia Postale – fate attenzione a quei messaggi che vi informano della necessità di aggiornare i dati della carta prepagata per poterla sbloccare o per riaggiornarne le credenziali di accesso. Si tratterebbe di un artifizio messo a punto dagli hacker per carpire i dati della vostra carta, se non addirittura del vostro conto corrente. Massima attenzione, sempre!

#whatsapp #truffa #scadenza #messaggio
autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...