Adobe Lightroom CC rivoluzionario, addio workstation unica: le novità

19 ottobre 2017 ore 19:39, intelligo
In arrivo una rivoluzione per Adobe Lightroom CC. L’applicazione desktop professionale per l’archiviazione, l’organizzazione e l’editing delle fotografie digitali diventa una soluzione interamente basata su cloud. Il nuovo piano, infatti, include le nuove versioni cloud per computer di Photoshop CC e Lightroom CC, le corrispettive app mobile per smarpthone e tablet iOS e Android e, tra le altre numerose funzionalità, anche un archivio di 1 terabyte di spazio cloud permettendo una gestione totale del flusso di lavoro per le foto ovunque e da qualsiasi dispositivo.

Adobe Lightroom CC rivoluzionario, addio workstation unica: le novità
Lightroom è ormai da tempo il software di riferimento per l’editing e l’organizzazione delle foto. «In un modo sempre più mobile-centrico e con importanti miglioramenti nelle fotocamere degli smartphone, Lightroom sta trasformando la fotografia digitale perché risponde alle esigenze di molti fotografi odierni con un servizio cloud-based più accessibile per l’editing, l’organizzazione e la memorizzazione di foto indipendentemente da dove l’utente si trova» – spiega Adobe.

L'EVOLUZIONE DEL SOFTWARE
Risponde alle mutate esigenze dei fotografi professionisti e appassionati. Non c’è più, necessariamente, un’unica workstation per l’editing delle foto, magari in una postazione fissa di lavoro: adobe Lightroom CC consente di gestire le proprie foto dal desktop, dal web e dai dispositivi mobile. Le modifiche che effettuiamo sulle fotografie vengono sincronizzate automaticamente e diventano subito accessibili da qualsiasi device connesso. Ciò abilita la possibilità di gestire le proprie foto davvero in qualsiasi luogo e momento, dovunque ci si trovi, chiaramente con le funzioni e le caratteristiche disponibili sul dispositivo utilizzato.
Anche la condivisione è facilitata in Lightroom CC, sui social ma anche con Adobe Portfolio, per condividere il proprio lavoro con altri professionisti in un canale più selezionato. Si tratta di un software interamente basato su cloud, tanto che la versione precedente, con gestione di file e cartelle in locale, prende il nome di Lightroom Classic CC. Gli aggiornamenti di Lightroom Classic andranno ad aggiungere anche una nuova integrazione della funzionalità Preview e nuove modalità di editing, tra cui Color Range e Luminance Masking. l
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...