Apple vola, iPad 2017 trascina i tablet: a settembre novità

02 agosto 2017 ore 21:16, Andrea Barcariol
In ripresa i tablet della Apple. La crescita dopo qualche mese di stallo: così come annunciato da Cupertino, in occasione della presentazione dei risultati fiscali per il Q3 2017. Un dato a sorpresa, rispetto alla previsioni degli esperti, che viene spiegato dagli analisti con un nome preciso: iPad 2017 è lui che è riuscito nell'impresa di salvare la categoria tablet, in difficoltà da qualche mese.

Apple vola, iPad 2017 trascina i tablet: a settembre novità
I tecnici di Wall Street erano convinti che la linea fosse destinata a diminuire le vendite, ma così non è stato. Dall’analisi dei dati diffusi noti da Apple, la linea iPad è aumentata del 15% rispetto allo stesso periodo di riferimento dell’anno precedente, ma il margine di guadagno appare più ridotto: il 2%. Da qualche settimana si ipotizza iPad 2017 sia stato un grande successo commerciale: recuperando il design del primo iPad Air, aggiornato a tutta la potenza dei processori A9, il dispositivo ha attirato un gran numero di consumatori soprattutto grazie a un prezzo di circa 400 euro. Una strategia che Apple ha già applicato con iPhone SE, un altro dei modelli vincenti del gruppo. Non solo. Le stime sui prossimi mesi sembrano confermare un lancio dell'iPhone 8 a settembre.

I NUMERI DI CUPERTINO
L’utile netto è aumentato del 12% a 8,7 miliardi di dollari. Il fatturato è balzato a 45,4 miliardi di dollari, dai 42,4 miliardi del 2016. Anche le stime per il trimestre in corso sorprendono positivamente il mercato.
Per il periodo luglio-settembre Apple prevede ricavi per 49-52 miliardi di dollari, con un margine lordo compreso fra il 37,5% e il 38%. Unico neo dei conti è il calo dei ricavi in Cina, scesi del 10% a 8 miliardi di dollari. Soddisfatto l’amministratore delegato Tim Cook. «Con ricavi in aumento del 7% sui base annua, siamo contenti di registrare il terzo trimestre consecutivo di accelerazione della crescita e il trimestre record per la divisione servizi» dice. È proprio la divisione servizi, che include l’App Store e Apple Music, quella a registrare infatti la crescita maggiore: i ricavi sono balzati a 7,3 miliardi di dollari, in aumento del 22% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le vendite di iPhone sono salite dell’1,6% a 41 milioni di unità.

#apple #ipad #tablet






caricamento in corso...
caricamento in corso...