Foto ad alta definizione e super batteria: Asus presenta gli ZenFone 4

22 settembre 2017 ore 8:03, Giuseppe Tetto

Asus vuole sfondare il mercato occidentale degli smartphone con la nuova serie ZenFone 4. Fiore all’occhiello della nuova serie la fotografia. Si perché in nuovi modelli - ZenFone 4 Pro, ZenFone 4, ZenFone 4 Selfie Pro, ZenFone 4 Selfie e ZenFone 4 Max – presentati all’evento romano “We love Photo” hanno una doppia fotocamera sia frontale che posteriore, che scattano foto di altissima qualità. “La nostra serie ZenFone 4 include il miglior sistema a doppia fotocamera e le più evolute funzionalità per la fotografia e la connettività per cambiare il modo in cui registriamo e condividiamo i momenti più preziosi con i nostri amici e famigliari“, ha detto Shen dal palco dell’auditorium del centro congressi, accompagnato da Cristiano Amon, vicepresidente esecutivo di Qualcomm Technologies, presente proprio a conferma della collaborazione tra i due colossi della tecnologia: “ZenFone 4 Pro in particolare è una pietra miliare per il settore mobile, poiché è il primo smartphone a livello mondiale ad offrire le tecnologie LTE gigabit e Wi-Fi multi-gigabit 802.11ad, per assicurare una connettività gigabit ultra veloce ovunque, a casa, in ufficio o in viaggio“.

Foto ad alta definizione e super batteria: Asus presenta gli ZenFone 4
ZENFONE 4 PRO. Il modello di punta è l’Asus Zenfone 4 Pro. Come detto sono presenti due fotocamere anteriori che posteriori, quest’ultima  adotta un sensore per immagini Sony IMX362 da 1/2,55 pollici, pixel di ampiezza 1,4 µm e obiettivo con apertura f/1.7, e lavora in combinazione con la tecnologia SuperPixel, che lascia passare verso il sensore una quantità di luce otto volte superiore. Grazie al sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) a 4 assi e 4 stop, la velocità di esposizione arriva fino a 1/4 di secondo. Qualità anche per la fotocamera anteriore che è dotata  di sensore d’immagine Sony IMX319 con pixel di ampiezza 1,4 µm, un obiettivo ad ampia apertura f/1.9, un veloce autofocus a rilevamento di fase e anche in questo caso la tecnologia SuperPixel. Il  processore è lo Snapdragon 835, batteria da 3600mAh per offrire fino a due settimane di standby 4G e la a tecnologia Asus BoostMaster che permette, con soli cinque minuti di ricarica, di ottenere due ore di conversazione in 3G e in soli 32 minuti si raggiunge un livello di carica del 50%.

ZENFONE 4 MAX Caratteristica fondamentale dei due ZenFone 4 Max è la durata della batteria. Le capacità, per via delle differenti dimensioni del display (5,5” e 5,2”), sono diverse: 5000mAh e 4100mAh, ed entrambe permettono di lasciare il telefono fino a 46 giorni in standby in modalità 4G, oppure di effettuare 40 ore di conversazione VoIP in 3G, o riprodurre per 22 ore di video a 720p o navigare 26 ore sul web in Wi-Fi. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...