Twitter, #Hashtag10: i primi 10 anni di un simbolo divenuto icona

23 agosto 2017 ore 7:46, Eleonora Baldo

Se vi siete svegliati con la sensazione che oggi ci fosse una ricorrenza particolare da celebrare ma non riuscite a ricordare quale, tranquillizzatevi! Siamo qui apposta per ricordarvi che oggi in tutto il mondo si “celebra” il decimo anniversario della nascita dell’hashtag, il mitico tasto “#” diventato ormai strumento di scrittura d’uso comune.

Quante volte abbiamo espresso un concetto servendoci di un hashtag? Quante volte utenti di tutto il mondo hanno potuto raggrupparsi attorno a questo concetto e discuterne con persone provenienti da altre parti del pianeta? Quante volte ognuno di noi si è alzato la mattina e mettendo un semplice # davanti ad una parola ha dato vita ad un nuovo “concetto-chiave”? Ebbene per tutto questo dobbiamo ringraziare non solo l’inventore della tastiera del computer che ha inserito il simbolo tra quelli utilizzabili direttamente premendo un tasto alla nostra destra ma anche, e soprattutto, Twitter che ne ha consacrato il valore trasformandolo in una vera e propria icona, ampiamente utilizzata in tutto il mondo da utenti provenienti da zone e culture diversissime, dentro e fuori dal social network dei cinguettii.

Twitter, #Hashtag10: i primi 10 anni di un simbolo divenuto icona

E già! Perché oggi, al decimo anniversario, il nostro caro tasto # viene diffusamente utilizzato in tutte le conversazioni ed i testi scritti che produciamo nel corso della giornata, da Facebook a Whatsapp. I numeri sono da capogiro: nell’arco di una decade l’utilizzo del metadato – al secolo noto come tasto “tag” (etichetta) – è passato dai 9 mila utilizzi dell’hashtag più utilizzato nel 2007 agli oltre 300 mila di quello più utilizzato nel 2017. Nel mezzo ci sono state campagne per la raccolta di fondi contro malattie come la SLA - #icebucketchallenge – ed espressioni di dolore collettivo legate ai recenti fenomeni del terrorismo di matrice islamica che hanno colpito le principali città europee, da #JesuisCharlie a #PrayforManchester.

Dopo 10 anni di successi, Twitter ha inteso fare un regalo ai propri utenti e al simbolo che meglio lo rappresenta nel mondo, subito dietro al mitico uccellino del logo, dedicando un hasthag apposito alla ricorrenza. Digitando #Hashtag10 nel proprio cinguettio, infatti, comparirà un’apposita emoticon. E l’impressione è che gli auguri saranno tanti… milioni!


#Twitter #anniversario #hasthag
caricamento in corso...
caricamento in corso...