Doom II, asta boom per floppy versione 1.7: sfondata quota 3000 dollari

28 giugno 2017 ore 11:38, Stefano Ursi
Una di quelle notizie che fanno venire l'acquolina in bocca agli amanti della storia dei videogiochi: il gamedesigner di Doom, John Romero, ha messo su Ebay i floppy disk originali di Doom II. E ovviamente, la quotazione non sarà di poco conto, ma su questo ci andremo dopo. Il set di floppy contiene, si legge sul tweet in cui Romero annuncia la notizia dell'asta aperta, la versione 1.7 ovvero la prima in assoluto. L'asta, si apprende, scade oggi e i rilanci sulle offerte finora sono stati tantissimi e a tutti cifre importanti per un set di floppy di videogame, nonostante storico e formato da pezzi unici.

Doom II, asta boom per floppy versione 1.7: sfondata quota 3000 dollari
da Ebay
Al momento, si legge, il valore più alto dell'offerta ha superato quota 3mila dollari. Un prezzo, che sicuramente potrà ancora aumentare, e che riflette il valore di un pezzo di storia del mondo dei videogames. Doom II: Hell on Heart è un famosissimo sparatutto, come si dice in gergo, dellaId Software che ha riscosso un enorme successo ed è arrivato, nel 1994, come seguito di Doom; ha vinto il premio Origin's Awards nella categoria Miglior Gioco Fantasy. Il gioco girava su piattaforme MS-DOS, Microsoft Windows 95, macOS, NEC PC-9801, Game Boy Advance e Tapwave Zodiac. Fino a che non è uscito Doom 3 nel 2004, dopo quattro lunghi anni di lavorazione.

Dunque una sorta di pezzo da collezione di inestimabile valore per chi, negli anni, ha visto e esplorato la dimensione del mondo videogames, che nel tempo si è diversificato e ha visto crescere nuovi fenomeni. Ora non resta che attendere la fine dell'asta per capire quanti soldi i collezionisti e gli amanti del genere saranno stati disposti a sborsare per portarsi a casa questo cimelio. Certo se a metà giornata siamo già a quota oltre 3000 dollari, di sicuro ci si aspetta di vedere cifre importanti, che riflettono il passato di un videogame che ha fatto la storia.

#doomII #ebay #romero #asta

autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...