Bizzarri su Limiti, "Che bello sia morto..." e i social lo massacrano

28 giugno 2017 ore 17:23, Micaela Del Monte
Un tweet e un post per salutare Paolo Limiti, una frase che però non è piaciuta affatto al web. Luca Bizzarri è stato infatti contestato per aver scritto "E' bello che ogni tanto muoia qualcuno che ci permetta di ricordare un po' di noi". Non è chiarissimo il senso della frase ma in molti non l'hanno presa nel verso giusto.

Dalle parole dell'ex Iena infatti sembra quasi che la morte di Limiti lo abbia reso felice. Sotto lo stesso post, che Bizzarri ha pubblicato anche sulla pagina Facebook, gli utenti gli hanno scritto di tutto: “Ma un neurone ce l’hai?, giusto con una ventenne in cerca di agio potevi stare“, “Che coglione”  e ancora “Ma cosa ti sei fumato?”.

Insomma, è probabile che la frase sia uscita male e come dice qualcuno "forse è meglio che le battute continui a farsele scrivere". 
caricamento in corso...
caricamento in corso...