PES 2018, grafica e gameplay: cosa c'è di nuovo dopo 3 anni di lavoro

03 luglio 2017 ore 21:02, Micaela Del Monte
Ancora una volta si rinnova il faccia a faccia tra i videogiochi dedicati al calcio. PES 2018 e Fifa 18 si danno battaglia come al solito e Pro Evolution Soccer ha già lanciato la sfida allo storico avversario. Dovremo aspettare il 14 settembre 2017 per poter provare con mano il gioco definitivo su PS4, Xbox One e PC Windows, ma la versione beta (anzi, la demo di una beta) sembra avere già le carte in regola per attirare gli appassionati della serie e i soliti indecisi che ogni anno non sanno verso quale simulatore calcistico rivolgere la propria attenzione.

PES 2018, grafica e gameplay: cosa c'è di nuovo dopo 3 anni di lavoro
GIOCO NUOVO -
Konami ha impiegato tre anni per sviluppare PES 2018: questo vuol dire che non si tratta di un semplice restyling rispetto alle precedenti edizioni come spesso accade con i giochi di calcio che si rinnovano di anno in anno. PES 2018 è un gioco completamente nuovo, che appare in maniera differente rispetto all'edizione dell'anno scorso, e che può vantare un livello qualitativo molto alto.

GAFICA E GAMEPLAY - Il producer Kei Masuda ha introdotto le novità di questo nuovo capitolo, riassumendole con l’altisonante titolo “The Super 7“, ovvero le 7 caratteristiche chiave che lo rendono ancora più appetibile della versione 2017. Ovviamente la maggior parte dei miglioramenti riguardano il comparto grafico e il gameplay, ma c’è spazio anche per qualche novità, come le co-op online e offline. I modelli dei giocatori sono ancora più realistici, grazie a tutta una nuova serie di dati e scansioni acquisiti negli ultimi mesi dal team di sviluppo. Le animazioni dei giocatori, compresi postura, camminata, emozioni facciali e persino il modo in cui il calciatore ruota il corpo per intercettare un pallone, sono state completamente rivisitate. E il bello è che si tratta di animazioni caratteristiche per ogni giocatore: difficile non notare le movenze tipiche di Messi o di altri giocatori di punta del Barcellona o del Borussia Dortmund.

STATISTICHE - Un’altra caratteristica da tenere sott’occhio di questo nuovo PES sono le statistiche. Durante il match verremo informati con analisi in tempo reale della nostra squadra, sul numero di passaggi fatti, i metri percorsi da alcuni giocatori o i tiri nello specchio, mentre alla fine del primo tempo ogni nostra mossa verrà analizzata per assegnare un punteggio alle singole abilità.
caricamento in corso...
caricamento in corso...