Strage di Las Vegas dell'"uomo bianco": indignazione social contro giornalisti

03 ottobre 2017 ore 10:24, intelligo
LAS VEGAS è ancora sotto choc. 59 morti e 527 feriti è il bilancio della più grande strage per sparatoria della storia americana l'ha compiuta un uomo di 64 anni con un vero e proprio arsenale riposto in albergo e collocato all'interno di un piano studiato nei minimi dettagli. Stephen Paddock, il killer che aveva come padre l'uomo più ricercato d'America. Paddock senior infatti era un umo conosciuto molto bene dall’Fbi e definito “psicopatico con tendenze suicide”. Ad essere scioccato ma a non nascondere le turbe dell'uomo anche ul fratello, che ha parlato del massacro ai giornalisti.
Strage di Las Vegas dell''uomo bianco': indignazione social contro giornalisti

SOCIAL
A far indignare la rete, già sconvolta per la strage di Las Vegas possibile grazie a 23 armi da fuoco, 19 fucili, centinaia di munizioni e l'esplosivo in auto, un titolo utilizzato in un primo momento dal Corriere:"Il killer della strage di Las Vegas è Stephen Paddock, uomo bianco 64enne." Oppure: "Ma perché i TG specificano 'uomo bianco'?". #LasVegasPoi altri tweet seguono, come quello di Tg La7 di 22 ore fa: "Strage a Las Vegas, Abc News: killer è uomo bianco di 64 anni". 
"Se fosse stato nero, sarebbe stato solo un 64enne" scrive indignato qualcuno. E un altro sottolinea: "Se è il cattivo è bianco lo si indica chiaramente nei titoli. Quando è nero o musulmano diventa genericamente L'UOMO #LasVegas". 
Altri tentano di approfondire la riflessione, sottolineando delle contraddizioni: "Quando non leggerò più "l'immigrato ha fatto questo e quello", allora mi incazzerò  quando leggerò 'era un uomo bianco".
C'è chi invita però a capire la notizia meglio: "Le notizie sentitele per intero, non solo quello che vi fa comodo. Uomo bianco americano convertito all'Islam. Punto". E chi ci scherza su: "Meglio specificarlo: è stato un uomo bianco, con barbetta bianca e capelli (pochi) bianchi. Diffidate e abbiate paura di codesti individui".
Ma ecco il titolo che indigna di più: "Di tutti i titoli su Las Vegas il peggiore è 'era un uomo bianco'.
In una frase tutti i nostri problemi".

INDAGINI  
Stephen Paddock si è suicidato dopo la strage. Paddock per gli investigatori ha utilizzato un cavalletto per prendere meglio la mira ee colpire la folla di circa ventimila persone.
Ma non c’erano solo armi: anche nitrato di ammonio che viene usato per gli esplosivi. La tannerite trovata invece è un esplosivo a medio e alto potenziale formato da una miscela di nitrato e percolato di ammonio.  Al momento la compagna asiatica, che stava Hong Kong in vacanza, sta rientrando per sottoporsi alle domande degli investigatori. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...