Non cliccare su quel link: attacco ''phishing'' a utenti Google Docs

04 maggio 2017 ore 21:46, Stefano Ursi
Google ha reso noto di aver bloccato una vera e propria ondata di messaggi email a utenti di Google Docs, che invitavano a cliccare su un link per leggere un documento, il quale in realtà portava, una volta cliccato, ad un sito che aveva la capacità di rubare tutti gli indirizzi in rubrica dell'indirizzo email. Google ha reso noto che questo attacco spam, o più precisamente di phishing, è stato debellato nel giro di un'ora dal suo avvio; il che ha permesso in tempi piuttosto rapidi di andare ad eliminare, secondo quanto spiega Mountain View, i falsi Google Docs e gli indirizzi di posta da cui sono partiti gli attacchi.  A quanto pare, nonostante sulle prime si era diffuso un allarme relativamente al furto di dati personali dagli indirizzi che cliccavano sulle email, pare che siano stati presi solamente gli indirizzi e non altri dati. Google, ad ogni buon conto, ha consigliato vivamente a tutti gli utenti di Docs di effettuare dei controlli di sicurezza onde capire se è tutto a posto nei propri account.

Non cliccare su quel link: attacco ''phishing'' a utenti Google Docs
Fino ad ora, secondo le notizie in rete, ad essere colpiti sarebbero circa un milione di persone, ovvero lo 0,1% degli utenti di Google Docs. In ogni caso vale sempre la pena ricordare di non aprire email da mittenti che non si conoscono o dai quali non ci aspettiamo un messaggio di posta elettronica. Controllare sempre, prima di cliccare su un link o di scaricare un allegato, l'header della mail onde capire se il mittente è reale oppure se è un indirizzo spam. Occorre sempre ricordare che quando si ha qualche sospetto è buona norma non aprire l'email e magari contattare colui che appare come mittente. Il phishing, infatti, è ancora una delle minacce più diffuse sulla rete e ha lo scopo di carpire informazioni sensibili o dati tramite il far ''abboccare all'amo'' l'ignaro utente che scarica un allegato o clicca su un link pensando che arrivi da un mittente conosciuto.

#Google #Docs #phishing #attacco #email

autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...