Final Fantasy XV: combattimenti e boom di vendite ma FIFA 17 resiste

05 dicembre 2016 ore 20:39, Andrea Barcariol
Scontro al vertice nella classifica inglese tra due software big. Final Fantasy XV non riesce a spodestare FIFA 17 dal primo posto ma conquista comunque un ottimo risultato. Square Enix può essere soddisfatta dei risultati ottenuti dal quindicesimo capitolo della popolare serie in quanto solo Final Fantasy XIII, al lancio, aveva ottenuto risultati migliori in termini di vendite. Per molti si tratta del miglior gioco di Square Enix da tanti anni a questa parte grazie a un mondo “meravigliosamente coeso e di proporzioni epiche”, mentre la redazione tecnica di Eurogamer di qualcosa di “davvero speciale”. Ottimo il lavoro dei tecnici soprattutto per quanto riguarda luci che danno un aspetto molto realistico sia alle scene in esterna che in interni.

Final Fantasy XV: combattimenti e boom di vendite ma FIFA 17 resiste
A differenza dei precedenti capitoli, Final Fantasy XV offre combattimenti in tempo reale, in puro stile Kingdom Hearts. Durante l’avventura veniamo accompagnati dalle guardie del corpo, ognuna con abilità uniche e stili di combattimento differenti, che è possibile modificare e personalizzare tramite l’apposito menu.
Quindicesimo capitolo della serie Final Fantasy che è stato censurato in Cina perché, secondo le severe regole, alcuni personaggi all'interno del gioco sarebbero eccessivamente svestiti e quindi sono stati sottoposti a un restyling grafico.
A completare la top five della classifica inglese dei software più venduti ci sono Call of Duty Infinite Warfare che si posiziona invece sul terzo gradino del podio seguito da Battlefield 1 e Forza Horizon 3. Steep, il nuovo titolo basato sugli sport invernali di casa Ubisoft, si deve invece accontentare della ventiquattresima posizione, seguito da Super Mario Maker.
.

caricamento in corso...
caricamento in corso...