L'ufficiale Google Pixelbook: concepito per le masse, sottile, nuova penna

05 ottobre 2017 ore 11:03, intelligo
Google, all’evento annuale sui nuovi hardware, ha annunciato il Pixelbook. Questa è essenzialmente la terza iterazione del computer portatile Chromebook Pixel della società, anche se con il Pixelbook l'azienda sta dando vita a un nuovo approccio. Il 2-in-1 molto non è l’unica particolarità, il computer portatile sarà il primo concepito per le masse. Il Chromebook Pixel 2015 era stato un dispositivo di lusso di nicchia in un mare di Chromebook da 300 dollari. Entrambi questi dispositivi precoci erano fondamentalmente più avanti del loro tempo. Ora, con il Pixelbook, Google ha nuovamente valutato il suo computer portatile a $ 999, ma i tempi sono cambiati e Google guarda a Pixelbook come ad un progetto di riferimento. Questa volta, la società afferma di puntare a un pubblico più ampio per il Pixelbook e di voler entrare in competizione con dei computer portatili molto più consolidati. Dato che il Pixelbook può eseguire applicazioni Android, non è un'idea campata in aria. Infatti, Google ha lavorato con Adobe e altre case software per assicurarsi che le applicazioni come Lightroom funzionino bene sul Pixelbook.
[image:left]
PREZZO
Google Pixelbook non arriverà, purtroppo, in Italia, ma sarà disponibile negli USA, UK e Canada a partire da 999 dollari. La penna costerà ulteriori 99 dollari.

FUNZIONI
Il portatile dispone anche di almeno 128 GB di spazio di archiviazione. I Chromebook precedenti spesso avevano 16 GB, ma le applicazioni Android occupano più spazio e un portavoce di Google ha specificato che vuole che gli utenti siano in grado di salvare le immagini e i loro download Netflix sul dispositivo. Il messaggio qui è chiaro: Pixelbook non è solo un contenitore hardwareper Google Chrome, vuole essere preso seriamente come un computer portatile vero e proprio. E infatti, per la maggior parte delle persone, il Pixelbook è probabilmente quello di cui hanno bisogno.
Il Pixelbook a prima vista appare un dispositivo molto solido con schermo da 12.3 pollici con risoluzione QHD e con la nuova penna Pixel che funziona veramente bene. Google e il suo partner Wacom hanno dedicato molto tempo ad ottimizzare sia l'hardware che il software. La penna Pixel può anche attivare l'Assistente. È possibile cercare un'immagine o contrassegnare il testo e l'Assistente fornirà informazioni utili. Nei test, la penna non si è sempre spostata dalla sua modalità Assistant alla normale ma è fatto in modo che ci siano alcuni bug e dare ordine all’idea.
Per qualche ragione, però, Google non ha dato alla penna un posto per vivere all'interno o accanto al computer portatile. Per esempio, non c'è nessun magnete. Prima o poi potreste perderla. Google dice che lo ha fatto questo perché ha voluto che il dispositivo fosse veramente sottile e nonostante sia sottile, Google promette ancora circa 10 ore di durata della batteria. Il touch pad è un po' più piccolo di quello che serve, ma molto sensibile.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...