Nuove regole YouTube: meno di 10mila views? Addio pubblicità e soldi

07 aprile 2017 ore 19:41, Micaela Del Monte
YouTube ha deciso di cambiare politica e di limitare le monetizzazioni ai canali con meno visualizzazioni eliminando di fatto le pubblicità. Cinque anni fa YouTube ha aperto il suo programma partner, con cui offre servizi pubblicitari prima o durante i video degli utenti interessati a guadagnare con la piattaforma. 

Nuove regole YouTube: meno di 10mila views? Addio pubblicità e soldi
PRIMA

"Se un creatore originale realizza video che meritano, può raggiungere in breve tempo 10.000 visualizzazioni e iniziare a guadagnare dai suoi video". YouTube ha spiegato in questi termini il cambio di regolamento dello YPP (YouTube Partner Program). Fino a ieri, chiunque si iscrivesse al programma di monetizzazione (e contestualmente a Google Adsense) poteva caricare video e iniziare a guadagnare soldi dalla pubblicità che la piattaforma inseriva nel suo canale. Ma il sistema aveva qualche falla tanto che per via della possibilità di monetizzare sin da subito con il programma alcuni utenti hanno iniziato a creare canali in cui caricavano video di altri (a volte appartenenti ad etichette musicali o studi di produzione cinematografici), o di altri creatori del web. 

COME CAMBIANO LE COSE
Ora invece YouTube ha varato una policy leggermente più restrittiva: 10.000 visualizzazioni (del canale) come soglia minima prima di poter vedere un solo centesimo di pubblicità. In pratica, solo dopo che un creatore avrà raggiunto le 10.000 view complessive (ossia la somma delle view totalizzate da ciascun video pubblicato), YouTube ne esaminerà ai raggi X il canale, onde accertare che esso non violi il codice etico della piattaforma e iniziare così a inserirvi advertising, pagando il creatore di conseguenza.

NUOVE REGOLE
"Queste due nuove soglie all'accettazione - sostiene YouTube - assicureranno che le entrate fluiscano solo verso i creatori che giocano secondo le regole".
Si tratta di regole indispensabili per alimentare una community sana e pacifica e per stimolare l'aumento della qualità media dei video, regole che dovrebbero altresì assicurare agli inserzionisti di figurare solo accanto a contenuti, se non di qualità, almeno tali da non macchiare la loro immagine.
caricamento in corso...
caricamento in corso...