Con iOS 11 l'iPhone "offline" mentre si guida: ma non è una novità

07 giugno 2017 ore 10:35, Micaela Del Monte
Apple pensa alla sicurezza stradale e ha a proposito presentato il nuovo sistema operativo Apple iOS 11. Durante la conferenza mondiale degli sviluppatori della Mela (nome in codice WWDC 2017) l'aggiornamento ha offerto una soluzione dedicata alla guida: si chiama DNDWD e sta per Do Not Disturb While Driving. Che, tradotto, significa "non disturbarmi mentre sto guidando": in pratica, quando si è al volante lo smartphone evita di inviarvi notifiche sul display.

Con iOS 11 l'iPhone 'offline' mentre si guida: ma non è una novità
DNDWD -
E' un sistema che blocca la ricezione di notifiche. Sfrutta il segnale bluetooth o wi-fi per determinare a la velocità di movimento. Se il DNDWD valuterà che sia una velocità da automobile, bloccherà le notifiche sul display. Ovviamente l'impostazione può essere disabilitata dichiarando di essere il passeggero. Se invece è operativa DNDWD risponde anche in automatico ai messaggi affermando che il ricevente è alla fuida. E' possibile per le urgenze, stilare una lista di contatti che possono superare lo sbarramento. iOS 11 sarà operativo in autunno, con l'arrivo dell'iPhone 8. Proporrà anche un aggiornamento delle mappe con il consiglio della corsia di marcia da tenere in base al percorso impostato.

NON E' UNA NOVITA' - Lo scorso mese, infatti, Samsung ha lanciato l’applicazione “In-Traffic Reply”. Allo stesso modo, risponde in modo automatico quando si riceve un messaggio o una telefonata per far sapere al mittente che la persona cercata è nel traffico. L’App sfrutta il Gps per capire se l’utente è in auto, ma anche in bici, e consente di scegliere tra una risposta standard e una con animazioni.

ALTRE NOVIT' APPLE - Tra le novità annunciate in queste ore, lo speaker da salotto rivale di Amazon Echo e Google Home. L’altoparlante si chiama HomePod e si controlla tramite l’assistente vocale Siri. Integra sei microfoni con cui riceve i comandi vocali attraverso Siri sulla musica da riprodurre nel catalogo di Apple Music. Ancora, nuovi iMac potenziati a livello hardware – memoria da 32 GB sul modello da 21,5 pollici e da 64 GB sul modello da 27 pollici con Ssd che arriva a 2 terabyte – e una nuova linea di MacBook con Ssd del 50% più veloci e processore Kabi Lake.
caricamento in corso...
caricamento in corso...