WhatsApp, news sull'update: non solo messaggi che si "auto-distruggono"

08 marzo 2017 ore 19:06, Micaela Del Monte
WhatsApp sta prendendo spunto un po' da tutti i social che ha in torno per diventare, forse, il più completo di tutti. E così sono arrivate anche le Storie in stile Instagram e Snapcaht. Ma questo già lo sapevamo, forse però non tutti sanno che queste Storia (che si autodistruggono dopo 24 ore) posso anche essere inviate privatamente gruppi di persone o ad una soltanto. Un modo questo per usare WhatsApp in stile Telegram (o appunto Snapchat).

WhatsApp, news sull'update: non solo messaggi che si 'auto-distruggono'
COME FUNZIONA?
Accedendo alla sezione dell'app intitolata 'Il mio stato' è possibile caricare contenuti che verranno visualizzati da tutti i nostri contatti, da un gruppo selezionato di essi, oppure da uno soltanto, ma che non potranno essere salvati sui loro smartphone. Lo stato può essere una frase ma anche una foto, un video, una gif. Insomma, se vogliamo mandare un messaggio a qualcuno con contenuti privati che non possano essere salvati sul telefono del ricevente, non dobbiamo far altro che creare uno stato e condividerlo con lui solo. Lo "stato" si autodistrugge dopo 24 ore, ma possiamo anche eliminarlo prima quando si è certi che l’altra persona lo ha visualizzato. L'intero procedimento avviene attraverso le impostazioni di WhatsApp, nella sezione Account/Privacy/Stato dove andrà selezionata la voce "Condividi solo con" che permetterà di scegliere il singolo destinatario a cui vogliamo far pervenire il nostro messaggio. Bisogna poi aggiornare il proprio stato WhatsApp con i contenuti desiderati e attendere il nostro contatto legga o veda ciò che gli abbiamo voluto dire o far vedere.

ALTRE NOVITA'
Innanzitutto sembrerebbe che sia possibile cancellare o modificare messaggi purché non siano stati ancora visualizzati. Inoltre, sarà possibile tracciare la posizione dei propri contatti. Si tratta di una funzionalità che chi possiede un iPhone conosce bene perché è molto simile all’app “Trova i miei amici”. La nuova funzionalità che sarà disponibile con il nuovo aggiornamento prende il nome di Live Location Tracking. Come accennato poco sopra sarà il fruitore a stabilire come utilizzarla; nello specifico:

- potrà decidere il tempo di visualizzazione della sua posizione, cioè se renderla pubblica per uno, due o cinque minuti;
- potrà stabilire quali contatti potranno visualizzarla;
- può anche creare un gruppo per rendere più facile l’incontro.

Questa impostazione ovviamente non sarà attivata di default, ma basterà andare sul menù per attivarla. In questo modo il problema privacy è risolto.

QUANDO USCIRA'?
Ancora non si conosce la data di uscita del nuovo aggiornamento; la fase di testing potrebbe essere più lunga del previsto date le polemiche suscitate.

#whatsapp #update #novità
caricamento in corso...
caricamento in corso...