Multicolor, nuovo menu e storie da Instagram: Facebook testa il futuro

08 settembre 2017 ore 10:57, Micaela Del Monte
Facebook sta cercando di rivoluzionarsi e di innovarsi per questo motivo infatti si stanno cominciando ad apportare alcune modifiche al social di Mark Zuckerberg. Non soltanto dal punto di vista grafico ma anche dal punto di vista tecnico, perché le storie su Facebook sono state praticamente un flop, a differenza di quelle di Instagram, ed ecco che allora si integrano le cose e pubblicando sul social fotografico si possono condividere automaticamente anche sul social blu. 

Multicolor, nuovo menu e storie da Instagram: Facebook testa il futuro
Questa nuova funzionalità è in test all’interno di un numero ristretto di utenti ma rappresenta potenzialmente una buona idea. Se i test daranno esito positivo, questa novità potrebbe arrivare molto presto ma la palla passerà poi agli utenti perché saranno loro a valutare la bontà di questa soluzione e se le Storie di Facebook potranno, finalmente, iniziare a crescere anche se con un piccolo aiuto “esterno”.

Non solo però, Facebook sta anche modificando la sua grafica e testimoniarlo sono i test sul rinnovato menu all’interno dell’app Android che andrebbe a sostituire quello a cui si accede effettuando uno swipe verso sinistra all’interno della barra di navigazione (o, in alternativa, effettuando un tap direttamente sull’icona con le tre barre orizzontali). Con il nuovo layout in stile app drawer, le opzioni vengono mostrate sotto forma di griglia e sono accessibili effettuando uno swipe dall’alto verso il basso. L’intento sembrerebbe quello di ottimizzare lo spazio, effettivamente non utilizzato in modo efficiente nella configurazione attuale. In più, ciascuna delle opzioni elencate include i “notification dots” in perfetto stile Android Oreo per avvisare l’utente nel caso in cui siano disponibili nuove informazioni o notifiche.

Una seconda novità sottoposta a test riguarda invece la possibilità di pubblicare commenti colorati. Si tratta di una opzione già provata da Facebook nei mesi scorsi, ed ora sembra che sia stata nuovamente sottoposta alla valutazione degli utenti attivandola lato server ad una stretta cerchia di iscritti.
caricamento in corso...
caricamento in corso...