Aneurisma addominale: Gino Paoli operato, ma è già a casa e sta bene

18 marzo 2017 ore 12:46, Adriano Scianca
Brutto incidente di salute per Gino Paoli, che è stato colpito lunedì da un aneurisma all'aorta addominale. Il cantautore, ricoverato nella clinica privata Hesperia Hospital, ha subito un intervento programmato ed è stato dimesso e sta bene. "Desidero ringraziare l'Hesperia Hospital di Modena per il felice esito delle cure prestate in occasione del mio recente ricovero", scrive Gino Paoli, che a settembre compirà 83 anni, in una lettera pubblicata dal Resto del Carlino.

Aneurisma addominale: Gino Paoli operato, ma è già a casa e sta bene

In particolare, prosegue il cantautore, "mi congratulo per la professionalità e la competenza dell'equipe di chirurgia vascolare". Paoli "adora questa città - spiega la moglie - si sente a casa. Presto si rimetterà e tornerà in scena".“L’operazione è andata bene e il paziente è stato dimesso dopo una breve degenza. Il decorso della guarigione è regolare, siamo soddisfatti” commenta all’agenzia di stampa LaPresse, il professor Stefano Reggiani, direttore sanitario della struttura. 

“Siamo onorati per le belle parole spese da Gino Paoli nei confronti della nostra struttura. Siamo stati ringraziati personalmente e questo si somma alla felicità per la buona riuscita dell’intervento – continua Reggiani – Ci ha scelti in quanto legati da amicizia e fiducia, in una città, Modena, dove da diversi anni il cantautore trascorre molto del suo tempo assieme alla moglie”. Nato nel 1934, Paoli ha partecipato a 6 edizioni del Festival di Sanremo, l'ultima delle quali nel 2014 in qualità di super ospite. È sposato dal 1991 con Paola Penzo, autrice di alcuni suoi brani, dalla quale ha avuto due figli, Nicolò, nato nel 1980, e Tomaso, nato nel 1992.
#ginopaoli #operazione #aneurisma

caricamento in corso...
caricamento in corso...