E' morto Khashoggi, dai party al carcere, è stato il più ricco del mondo

06 giugno 2017 ore 21:01, Andrea Barcariol
Negli anni 80, era considerato l'uomo più ricco del mondo e il suo nome veniva associato a un modo di dire. "Chi sei, Kashoggi?" come sinonimo di estrema ricchezza. Adnan Khashoggi, miliardario saudita, si è spento oggi al St. Thomas’ Hospital di Londra, a 82 anni.  Ne hanno dato notizia fonti della famiglia a Roberto Tumbarello, suo amico e biografo. Amante della vita notturna Khashoggi, era celebre anche per i famosi party che organizzava sui suoi yacht o a Monte Carlo.

E' morto Khashoggi, dai party al carcere, è stato il più ricco del mondo
Il miliardario aveva avuto un crollo negli anni ‘80 quando finì in carcere negli Usa per ricettazione di opere d’arte per aver acquistato dall’allora presidente delle Filippine, Ferdinand Marcos, alcuni quadri appartenenti al museo di Manila. Nonostante l'assoluzione di un tribunale americano, la lunga interruzione di attività lo mise quasi sul lastrico. Dovette vendere tutte le proprietà, persino il celebre yacht Nabila, considerata allora la barca più bella del Mediterraneo e acquistata da Donald Trump con lo sconto di un milione purché gli cambiasse nome e non usasse quello di sua figlia. Dopo qualche anno Khashoggi tornò in auge, ma nel frattempo erano emersi altri uomini d’affari arabi, che gli contesero l’esclusiva di mediatore nel settore delle armi.
L'anno scorso Khashoggi era stato colpito da ictus cerebrale che lo aveva costretto sulla sedia a rotelle. Lascia due vedove, sposate con rito musulmano: l'italiana Laura Biancolini, (convertita all'Islam col nome di Lamia, da cui ha avuto il figlio Ali), e l'iraniana Shahpari Zanganeh (che gli ha dato Khamal e Samiha). La prima moglie, l'inglese Sandra Daly (nota come Soraya, da cui ebbe Nabila, Mohamed, Omar, Khaled e Hussein) volle il divorzio quando, nel 1980, Adnan si innamorò di Lamia. Era lo zio di Dodi Al Fayed, figlio della sorella Samiha, deceduto vent'anni fa nel tragico incidente parigino assieme a Lady Diana.
Tra le numerose donne di Kashoggi, al di là delle mogli, si annovera anche Lory Del Santo: in cambio di una notte d'amore, la showgirl ricevette in dono un grosso diamante che fu al centro del gossip a lungo. La Del Santo ha sottolineato più volte, anche nel salotto di Barbara D'Urso: «Non era un pagamento, era un regalo. Non mi sono mai venduta: però è normale ricevere regali dagli uomini, mi succede da quando ho 16 anni. Il rubino non era molto grande ma poi me lo rubarono».

Adnan Khashoggi era nato alla Mecca dove il padre era medico della famiglia reale saudita. Laureato in Economia alla prestigiosa Stanford University, in California, si rivelò giovanissimo un geniale businessman internazionale. Si stima abbia accumulato un patrimonio di 40 miliardi di dollari.

#khashoggi #morto #vita

 
caricamento in corso...
caricamento in corso...