Svezia, lavoro boom ma pochi lavoratori: lingua non è più un ostacolo

29 agosto 2017 ore 10:45, Stefano Ursi
La Svezia, con un'economia che cresce e che richiede sempre più lavoratori e manodopera, è alla ricerca di nuove persone da inserire nelle proprie aziende. E in particolare nel settore manifatturiero di eccellenza la richiesta di personale è sempre più alta: troppe offerte di lavoro e pochi svedesi nativi che possano ricoprire tutti i ruoli che un mercato del lavoro in enorme espansione richiede. Questa circostanza, con un sistema economico che viaggia a ritmi molto alti, richiede che ci sia un numero adeguato di lavoratori, il che sta portando, racconta uno speciale dell'emittente pubblica svedese SverigesRadio, all'abbassamento dei livelli di conoscenza linguistica di coloro che vengono assunti.

Svezia, lavoro boom ma pochi lavoratori: lingua non è più un ostacolo
Sono moltissimi, racconta la radio, i lavoratori stranieri che vengono assunti senza sapere lo svedese o dopo aver appena iniziato un corso di lingua. L’emittente, così come si legge sulle agenzie internazionali che riportano stralci del reportage, porta anche delle testimonianze dirette come quella, ad esempio, di Paul Ntambi, giovane emigrato dall’Uganda che lavora in Svezia: ''Di fatto è stata la direzione aziendale a venirci incontro. Hanno abbassato gli standard interni di conoscenza della lingua locale. E poi ci aiutiamo spesso tracciando disegni. A volte all´inizio è difficile, ma il linguaggio dei disegni nasce e si sviluppa alla catena di montaggio ogni giorno, a seconda delle esigenze produttive, per cui si finisce per capirsi sempre di più''.

Il risultato di questo aumento esponenziale dell'offerta di lavoro, si legge, è che sono stati assunti 98mila lavoratori stranieri che non conoscono la lingua o almeno non la conoscono perfettamente e la procedura prevede, per chi non sappia la lingua svedese, oltre al comprendersi inizialmente con gesti e illustrazioni, soprattutto una fase di affiancamento di un operaio svedese nativo che possa accompagnarlo nelle prime fasi della lavorazione onde capire, mentre impara la lingua, tutti i meccanismi del lavoro.

#svezia #lavoro #lingua #migranti
autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...