Fra Magalli e Volpe lo scontro è social: pace (non) fatta a Striscia

01 aprile 2017 ore 9:48, Americo Mascarucci
Fra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli lo scontro si trasferisce sui social. Dopo che i due si erano attaccati in diretta a I Fatti Vostri pochi giorni fa,  con il conduttore irritato dopo che la Volpe aveva rivelato la sua età,ecco che sul web i due, che va detto non hanno fatto mai mistero di non piacersi, hanno riaperto le ostilità. 
E’ stata la Volpe a lamentarsi per prima del comportamento di Magalli in studio. "Solo per aver fatto i complimenti a Magalli per il suo prossimo 70esimo compleanno anche oggi ho ricevuto insulti. Non basta screditare la professionalità di una persona attraverso i media, si può anche insultare una donna in diretta. Non ho parole". 
Il riferimento è alle considerazioni che Magalli più volte ha espresso nei confronti della collega non propriamente lusinghieri.

L'ATTACCO DI MAGALLI
La risposta del conduttore non si è fatta attendere ed è arrivata sempre via social: 
"Le ho detto solo che è una rompipalle e quello è un fatto, non un insulto. Poi lei, e questo forse ti ha coinvolto, ha cercato di farlo passare come un insulto alle donne, ma io ce l'avevo solo con lei, non con le donne che ho sempre rispettato e che forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni..."

VOLPE OFFESA
La Volpe non ci ha visto più.
"Sono esausta. E’ ora che intervenga la Rai" ha dichiarato al FQMagazine.
Poi al fattoquotidiano.it ha pure ricarato la dose: "La situazione è grave, lui ha superato il limite. Che una figura apicale come lui, un volto di una rete pubblica con una sua credibilità, con la sua caratura si permetta di dire cose così è incomprensibile".
E molti sui social sono arrivati al punto di sollecitare provvedimenti della Rai contro Magalli, con la stessa severità usata nei confronti di Paola Perego. Perché tanto duri con la Perego e accondiscendenti con le "allusioni" del conduttore?
Anche perchè non si capisce come due persone che si detestino a tal punto possano condurre un programma insieme.
Poi la Volpe sempre sui social ha lasciato intendere la possibilità di sporgere querela:
"Scrivere che le donne si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni è gravissimo! Offende me , danneggia mio marito , e la Rai . Fa passare il messaggio che la Rai seleziona secondo logiche di letto e non professionali , non per meritocrazia . Sono offesa perché oggi non solo non mi ha chiesto scusa , ma ha detto che se dovesse essere costretto a chiedermi scusa , sarebbero scuse finte e non sentite. Che vergogna! Condivido con voi, quello che sto vivendo, perché non sono l'unica a subire offese ed essere screditata professionalmente. Spero che sia fatta giustizia anche in nome di tutte le donne che in qualsiasi posto di lavoro subiscono angherie e critiche per retaggi culturali duri a morire".
Fra Magalli e Volpe lo scontro è social: pace (non) fatta a Striscia

LE SCUSE A STRISCIA

Allas fine sono arrivate le scuse di Magalli e indovinate un po’.....niente meno che sulla rete concorrente Mediaset- Canale 5.
Infatti Valerio Staffelli di Striscia la Notizia ha consegnato a Magalli il tapiro d’oro per lo scontro con la Volpe e lui ha replicato: “Non c’era bisogno di puntualizzare la mia età. La Volpe probabilmente voleva insinuare che forse è ora che mi ritiri e la lasci sola. Mi è scappato “rompiballe”. Mi dispiace, ho chiesto scusa, non volevo offendere nessuno. Però se un marito dice alla moglie “sei brontolona” non offende tutte le donne, ma solo la moglie”.
Scuse sì, ma fino ad un certo punto! Sarà finita qui? Difficile crederlo.

#Magalli #volpe #scontro

caricamento in corso...
caricamento in corso...