Ferrero a "Ballando con le Stelle" è fatta, ma solo a una condizione

01 settembre 2017 ore 8:48, Giuseppe Tetto
La nuova edizione di Ballando con le stelle sfonda in serie A. Fra i prossimi concorrenti ci sarà, infatti, il presidentissimo della Sampdoria, Massimo Ferrero. A rivelarlo il settimanale Spy nel numero in edicola da venerdì 1 settembre. È la prima volta nella storia che il numero uno di una squadra di serie A si esibisce in un programma televisivo. “Ho deciso di accettare l'offerta di Milly Carlucci - ha detto Ferrero agli amici- ma parteciperò a modo mio”. Gli italiani e soprattutto i tifosi blucerchiati sono ormai abituati allo spirito frizzante ed eccentrico di Ferrero e nel corso di questi anni abbiamo visto molto spesso sue comparsate televisive che di certo non sono passate inosservate. Adesso è la prima volta che il presidente della Sampdoria entra ufficialmente a far parte del cast di un programma tv. E che programma, dato che "Ballando con le stelle" è la trasmissione di punta del prime-time della stagione invernale di Rai Uno. 
Ferrero a 'Ballando con le Stelle' è fatta, ma solo a una condizione
SOLIDARIETÀ
Ma dietro la sua partecipazione ci potrebbe essere altro, rispetto al semplice intrattenimento. Secondo quanto riportato dall’Ansa, il presidente della Sampdoria potrebbe partecipare alla trasmissione televisiva soltanto se la sua partecipazione consentirà l'acquisto di sei ambulanze pediatriche. Secondo quanto appreso, Ferrero avrebbe deciso a quali strutture donare, anche con il suo diretto contributo, le ambulanze pediatriche: oltre al Gaslini di Genova, pediatrico che già gode della collaborazione della Sampdoria e del suo presidente, l'ospedale Santobono di Napoli, il Bambin Gesù di Roma, il Bruzzi di Milano, il Meyer di Firenze e il Di Cristina di Palermo.
caricamento in corso...
caricamento in corso...