Morto il papà dei ''Genitori in Blue Jeans'' Alan Thicke. Prima moglie: "Uno choc''

14 dicembre 2016 ore 17:47, intelligo
di Stefano Ursi

E' morto, stroncato da un infarto a 69 anni, il noto attore canadese Alan Thicke. La sua fama è dovuta all'aver recitato in serie famosissime, come “Genitori in blue jeans”, in cui interpreta il ruolo di Jason Seaver, “How I met your mother” e delle parti in “Settimo cielo”, che ne hanno fatto una vera icona della tv internazionale. Secondo quanto riporta il sito Tmz.com l'attore sarebbe stato stroncato da un infarto mentre stava giocando a hockey. A dare l'annuncio della morte la prima moglie Gloria Loring, in un post su Twitter: “Cari amici, grazie per le condoglianze per la morte di Alan. È uno choc. Ci eravamo ritrovati tutti insieme al giorno del Ringraziamento. Era talentuoso, divertente e profondamente devoto alla sua famiglia. Riposa in pace, mio caro”.

Morto il papà dei ''Genitori in Blue Jeans'' Alan Thicke. Prima moglie: 'Uno choc''
Thicke si è infatti sposato tre volte; la prima con Gloria Loring, la seconda Gina Tolleson e la terza, attuale, con Tanya Callau. Oltre ad aver portato avanti la carriera da attore, principalmente fra gli anni 80 e 90, Thicke è stato anche conduttore tv. La sitcom “Genitori in blue jeans”, come si ricorderà, è andata in onda negli anni fra il 1985 e il 1992 e il successo che gliene derivò fu enorme. Ricordiamo che il suo ruolo era quello dello psichiatra John Seaver, a capo di una tipica famiglia americana. In quella serie, peraltro, nacque una stella, visto che al cast venne aggiunto nel tempo, nel personaggio di Luke, anche un giovanissimo Leonardo di Caprio, che muoveva i suoi primi passi nel mondo della tv e del cinema.


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...