Guardiani della Galassia Vol. 2, "più divertente del primo". Gunn cala il tris

18 aprile 2017 ore 14:06, Andrea Barcariol
Grande attesa anche in Italia per Guardiani della Galassia vol.2. Alcune multisale hanno già programmato l'anteprima notturna alla mezzanotte del 24 aprile, modalità stile Star Wars, per la saga che tanto successo ha riscosso. Gli appassionati dovranno aspettare solo un'altra settimana, ma le recensioni della stampa d'oltreoceano fanno ben sperare. I critici americani si sono espressi in maniera entusiastica "is funnier (più divertente ndr) than original", uno dei commenti più ricorrenti.
Intanto è arrivato un'altra notizia sul terzo episodio: James Gunn ha annunciato ufficialmente che tornerà a scrivere e dirigere anche Guardiani della Galassia vol.3 (non è stata ancora fissata la data di uscita). Il regista sulla sua pagina di Facebook ha confermato la notizia. Ecco la dichiarazione:

Guardiani della Galassia Vol. 2, 'più divertente del primo'. Gunn cala il tris
"Ad Hollywood spesso si finiscono le trilogie a casaccio, e non volevo diventare parte di quella tradizione poco onorevole in cui fingi che il terzo episodio non sia mai esistito. Non volevo fare un terzo film per soldi, né perché gli altri volevano che lo facessi. Avevo bisogno di farlo perché volevo farlo. Nella mia carriera non ho mai preso una decisione non basandomi sulla passione e l'amore per le storie ed i personaggi, e di certo non volevo iniziare ora... quindi, si, scriverò e dirigerò Guardiani della Galassia vol.3." ha sottolineato James Gunn "Alla fine, il mio amore per Rocket, Groot, Gamora, Star-Lord, Drax, Yondu, Mantis e Nebula e alcuni degli eroi che vedremo in futuro va più in profondità di quanto possiate immaginare, e sento che ci sono altre avventure che possono vivere e cose che possono imparare su loro stessi e su quest'universo a volte splendido, altre volte spaventoso che abitiamo. E, come per il primo e per Vol.2, lavoreremo su una storia che possa sorprendervi".

Gunn ha confessato di essersi emozionato a lavorare con Kurt Russell e Sylvester Stallone: "E' stato intimidatorio e incredibile, da bambino correvo per il mio giardino e facevo finta di essere Jena Plissken e John Rambo, quindi loro per me sono delle vere icone". Ancora top secret il ruolo di Stallone ma in rete circolano molti spoiler...

#guardianidellagalassia #jamesgunn #reazioni





caricamento in corso...
caricamento in corso...