Ride e gioca col figlio: il VIDEO Chester Bennington prima del suicidio

18 settembre 2017 ore 14:23, Giuseppe Tetto
La depressione è un male strisciante e senza volto che si annida nei meandri dell’animo senza mai celare la sua esistenza se non nel momento in cui non lascia scampo. È così è stato anche per Chester Bennington: "Ecco come ci sembrava la sua depressione 36 ore prima della sua morte. Ci amava, e noi amavamo lui", ha twittato la moglie dell’ex frontman dei Linkin Park pubblicando un video che riprendeva Chester poche ore prima di togliersi la vita, quel maledetto 20 luglio scorso, mentre gioca e ride con la sua famiglia. Un video di 40 secondi il cantante sorridente e scherza, con il figlio mentre mangiano delle strane caramelle di gelatina. Solo un giorno e mezzo dopo, però, l'uomo avrebbe commesso il tragico gesto. 

Il messaggio di Talinda è stato preceduto da un altro: "Il prossimo tweet è il più personale che abbia mai postato. Ve lo mostro per farvi capire che la depressione non ha volto né umore".

      
Da quando il marito a soli 41 anni ha commesso l’insano gesto, tutta la sua famiglia si sta impegnando in prima persona per aumentare la consapevolezza dei pericoli della depressione e per aiutare le persone che lottano contro di essa, e i familiari che devono stare al loro fianco, a sconfiggerla.
caricamento in corso...
caricamento in corso...