GOSSIP / George Michael, dopo le lacrime è giallo sul suicidio: le ultime

02 gennaio 2017 ore 11:59, Andrea De Angelis
George Michael, dopo il dolore il giallo. Non si è fatto in tempo a piangere il fuoriclasse della musica internazionale che già sono iniziate voci a dir poco sconvolgenti sulla sua morte improvvisa. Altro che malore o overdose, due delle ipotesi lette sui giornali fin dalle prime ore dopo l'annuncio della scomparsa. Via social adesso arriva un'altra, clamorosa versione che parlerebbe di suicidio. Attenzione, il condizionale è d'obbligo per due motivi: innanzitutto il profilo sul quale è stato scritto il breve messaggio che ha lasciato tutti a bocca aperta è stato chiuso, inoltre visti precedenti più o meno noti non è da escludere che possa trattarsi di un caso di hackeraggio. Tanto basta, però, per nutrire di nuova linfa il mondo del gossip. 

GOSSIP / George Michael, dopo le lacrime è giallo sul suicidio: le ultime
George Michael si è ucciso il giorno di Natale dopo aver tentato diverse volte in precedenza. Come riporta l'Ansa, è quanto scrive in alcuni tweet il partner del cantante scomparso il 25 dicembre. "Ero in una relazione con George Michael fino a quando l'ho trovato morto a letto. L'unica cosa che voleva era morire. Ha tentato diverse volte di uccidersi e finalmente ci è riuscito", sono i tweet scritti con il nome di Fadi Fawaz. I messaggi sono stati poi cancellati e l'account chiuso.
Non è chiaro se Fawaz abbia scritto personalmente i tweet né se il suo account sia stato hackerato, anche se il compagno della popstar nei giorni scorsi - ricorda l'Independent - aveva usato il suo profilo twitter per parlare della morte di Michael. In particolare, il 31 dicembre Fadi ha postato un'immagine di dito medio con la scritta: "Ti odio 2016 dal profondo del mio cuore".
Nei giorni scorsi – ricorda il Mail Online – la Thames Valley Police ha riferito che l’autopsia sul corpo del cantante non ha fornito risultati decisivi e che saranno necessari ulteriori test, in particolare analisi tossicologiche, per stabilire se sia stata un’overdose a uccidere la star. Lo staff di George Michael aveva annunciato il giorno di Natale che il cantante era morto per un attacco cardiaco. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...