U&D, "taccuino della discordia" segna la fine tra Gemma e Marco

21 settembre 2017 ore 8:43, Eleonora Baldo

Un’estate e poco più, questo è quanto è durato l’amore tra Gemma Galgani e Marco Firpo. Dopo un tormentato inverno passato tra continui tira e molla in diretta tv, i due protagonisti del Trono Over di “Uomini e Donne” sono tornati negli studi di Cinecittà per chiarire le ragioni della rottura e per giocare nuovamente la carta dell’amore attraverso nuovi incontri e conoscenze.

U&D, 'taccuino della discordia' segna la fine tra Gemma e Marco
A distanza di un anno, quindi, tutto cambia affinchè nulla cambi, per dirla con le parole del celebre romanzo “Il Gattopardo”. Nel settembre dello scorso anno il programma era ripartito da una Gemma disperata per la fine della sua storia d’amore con l’affascinante Giorgio Manetti che, dopo mesi di tormenti, nonostante la pubblica dichiarazione d’amore della dama torinese – a cui era stata persino dedicata una prima serata su Canale 5 – aveva deciso di chiudere la relazione a causa del carattere non proprio facile della bionda signora. A settembre una Gemma distrutta dichiarava di aver accettato la fine della relazione e di non provare alcunché per il bel George, senza però riuscire mai a convincere del tutto Tina Cipollari, storica opinionista del programma e “antagonista” della Galgani. Nel mezzo della bufera, qualche settimana dopo, nello studio di Cinecittà, arrivò Marco Firpo, solare e sorridente corteggiatore della dama di Torino. Dopo un iniziale interesse, tuttavia, la storia sembrò naufragare, a causa del mai sopito sentimento di lei nei confronti di Manetti. Continui paragoni, mal celate gelosie in studio, sguardi sfuggenti nella direzione del fiorentino, non erano passati inosservati né agli occhi di Firpo, né a quelli di Tina.

Dopo una parentesi di distacco tra i due, la dama torinese era quindi ritornata all’attacco col biondissimo Marco, e alla fine del programma era riuscita a conquistarne – pare – il cuore. Un’estate tra dichiarazioni amorose e primi approcci di convivenza sembra però che non sia riuscita a consolidare la relazione tra i due che ieri, al centro dello studio, seduti uno di fronte all’altro hanno reso note le ragioni del loro addio. O meglio a notificare i motivi della chiusura sarebbe stato un sereno e lucido Marco di fronte ad una insolitamente silenziosa e contrita Gemma. Pare che all’origine della separazione vi siano i continui tentativi di lei di “cambiarlo” – atteggiamento tipicamente femminile – che si sarebbero scontrati con l’insofferenza di lui poiché “chi nasce quadrato al massimo diventa rettangolare, ma non tondo”. A gettare ulteriore benzina sul fuoco poi vi sarebbe stato un taccuino “sospetto” in cui, secondo Marco, Gemma avrebbe costantemente annotato atteggiamenti e affermazioni di lui a lei poco gradite da rinfacciare in un secondo momento.

Immediata e plateale, come di consueto, la reazione di Tina: “Che vi avevo detto?” ha ripetuto più volte con tono quasi trionfale al centro dello studio, ribadendo come lei avesse previsto l’epilogo già mesi fa, a maggio, etichettando come decisamente sospetto il risveglio dell’interesse di Gemma nei confronti di Marco, ed inquadrandolo piuttosto come un tentativo di “non uscirsene a mani vuote” dal programma. A interrempore l’arringa dell’opinionista è intervenuta una divertita Maria De Filippi che, dopo aver chiesto a Marco e Gemma quali fossero le loro intenzioni a partire da quel momento – e  aver “messo a verbale” la reciproca intenzione di chiudere la relazione – ha fatto partire la musica, richiamando al ballo dame e cavalieri. La storia tra Marco e Gemma si conclude quindi con un ultimo ballo, Marco che sussurra all’orecchio di Gemma, e Gemma che a stento trattiene le lacrime. Sarà davvero stata scritta la parola "fine" tra i due?


#tronover #uominiedonne #canale5

caricamento in corso...
caricamento in corso...