I Piccoli Crimini Coniugali di Castellitto e Buy in perfetto stile Woody Allen

23 marzo 2017 ore 10:03, intelligo
I Piccoli Crimini Coniugali di Castellitto e Buy in perfetto stile Woody Allen
Dopo il colpaccio con la serie tv Sky In Treatment, arrivano al cinema il 6 aprile Sergio Castellitto e Margherita Buy come Piccoli Crimini Coniugali.
Li ha pensati e diretti per questo film ambientato tutto in un appartamento,  Alex Infascelli, il vincitore del David di Donatello con S is for Stanley. Il regista è passato dal documentario che lo ha portato agli European Film Awards a un modello più teatrale reso cinematografico per l'occasione. Il testo infatti è del 2003 di Eric-Emmanuel Schmitt.
LA TRAMA
«Questo è l'amore ai tempi del rancore, del rimpianto. Mostriamo una coppia reduce dal suo amore, che torna dalla guerra in una casa-mausoleo che potrebbe essere un ospedale psichiatrico o la casa degli orrori di un luna park, da cui all'improvviso esce uno scheletro da un angolo». Così Sergio Castellitto descrive il film-noir. Mentre Margherita Buy aggiunge: «È un noir in cui scoprire dei segreti aggiunge l'attrice ho trovato affascinante questa donna che contiene in sé tante donne»
Margherita Buy e Sergio Castellitto vivono in un appartamento, lui ha perso la memoria a causa di un misterioso incidente domestico e la Buy cerca di aiutarlo a recuperarla. Ovviamente la realtà non è la realtà, ma quella che viene ricostruita dalla coppia borghese che ne dice di bugie e dove ognuno cerca di guadagnarsi il ruolo di forza.  . 
A descrivere il tentativo di raccontare una storia fatta di misteri, giochi di potere, intrighi familiari ci ha pensato il regista: «Pochi testi sostiene Infascelli raccontano la coppia in modo così teatrale. Siamo abituati a un cinema naturalistico o di fantasia molto lontana dalla realtà, ma nelle relazioni ci si mette letteralmente in scena: si usano i costumi, si diventa coautori dei dialoghi, abitanti delle case e ogni giorno si decide che personaggio essere. Quando ho deciso di trasformare in film il testo di Schmitt, non a caso, ero in un momento della mia vita in cui la relazione di coppia era al centro».
STILE WOODY 
Insomma una sorta di film alla Woody Allen. Sembra di ritrovare il suo raffinato e spesso cerebrale che l'ha reso uno degli autori più rispettati del mondo. Sia per le tematiche affrontate sia per l'origine teatrale, questo film ha molto delle crisi esistenziali raccontati da Allen degli ambienti intellettual-radical chic o borghesi. 

#piccolicriminiconiugali #castellitto #buy #cinema
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...