Abusivismo Ischia: lite tra sindaco e Timperi che lascia studio. VIDEO

24 agosto 2017 ore 14:07, intelligo
Tiberio Timperi perde le staffe con il sindaco di Ischia e lascia lo studio per qualche minuto. È quello che è successo stamattina in diretta su Rai uno dove il conduttore ha avuto un acceso diverbio con il primo cittadino dell’isola, Vincenzo Ferrandino che non permetteva un dialogo a più voci. Il sindaco, infatti, cercando di difendersi dalle accuse di abusivismo edilizio che lo stanno coinvolgendo in questi giorni dopo i crolli avvenuti sull'isola in seguito al terremoto che lunedì ha causato la morte di due donne e decine di feriti, si è fatto prendere dalla foga non permettendo agli interlocutori di intervenire.  

TIMPERI PERDE LE STAFFE
"Siamo 60mila operatori economici seri - ha detto Ferrandino - che con dignità stanno cercando di portare avanti un'economia che è un fiore all'occhiello dell'Italia intera e non è giusto che si travisino i fatti. Si parla di 4mila pratiche di condono nel comune di Ischia, è vero, ma non sono 4mila case abusive. Sono pratiche inerenti balconi, finestre, tettoie, perché abbiamo una normativa giustamente stringente da un punto di vista paesaggistico, per cui a volte delle piccole modifiche sulle facciate dei fabbricate devono essere condonate, allorquando realizzate senza i parametri". 
Il sindaco non ha freni e quando Timperi ha provato ad intervenire, non gli ha lasciato la parola intenzionato a proseguire il suo discorso. A quel punto, Tiberi ha perso le staffe: "Vabbè, non mi fa parlare? Prego... faccia lei! Arrivederci", ha esclamato, ed ha abbandonato lo studio. Tornato dopo alcuni secondi, ha fatto togliere l'audio a Ferrandino chiedendogli di rispettare l'operato della stampa. "La invitiamo a rispettare il nostro lavoro, lei è da due mesi che è lì quindi non è colpevole - ha detto Timperi prima di abbandonare lo studio per protesta - Ha ereditato la situazione. Noi non siamo tecnici, ma abbiamo fatto parlare la protezione civile. Facciamo semplicemente informazione".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...