Per Carrie Fisher infarto in volo: paura per la principessa Leila

24 dicembre 2016 ore 15:14, Andrea Barcariol
Paura in volo per Carrie Fisher, la principessa Leila di Guerre Stellari. L'attrice è stata ricoverata in ospedale dopo aver subito una "massiccia" crisi cardiaca mentre era su un aereo in volo da Londra a Los Angeles. A riferirlo per primo è stato il sito Tmz, citando fonti anonime e specificando che il personale di bordo è intervenuto con il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca per tenerla in vita. L'incidente è avvenuto 15 minuti prima dell'atterraggio a Los Angeles e l'attrice, che ha ripreso il suo ruolo nel settimo episodio della saga "Il risveglio della forza" uscito l'anno scorso, è stata ricoverata d'urgenza. Più tardi il fratello Todd ha fatto sapere che, dopo essere stata ricoverata in terapia intensiva, è "fuori dall'emergenza e in condizioni stabili".
        
Per Carrie Fisher infarto in volo: paura per la principessa Leila
Oltre alla principessa Leila della saga originale di Guerre Stellari, l'attrice ha interpretato la fidanzata abbandonata sull'altare da John Belushi in Blues Brothers. Nel 2017 è prevista nel cast dell'ottavo episodio. Dopo un lungo periodo in ruoli minori, il ritorno nel ruolo della principessa Leila nel VII episodio di Guerre Stellari gli aveva attirato molte critiche dai fan della saga perché "colpevole" di essere invecchiata troppo. L'attrice, ferita dalle offese gratuite, aveva risposto piccata su Twitter: "Per favore smettete di discutere se sia invecchiata bene o no, mi fa male. Età e bellezza non sono riconoscimenti da ottenere, sono i prodotti effimeri di tempo e DNA".

caricamento in corso...
caricamento in corso...