Claudio Baglioni direttore artistico di Sanremo, sul palco con "la squadra"

26 settembre 2017 ore 11:28, Micaela Del Monte
Claudio Baglioni ieri ha firmato il contratto ed è ufficialmente il direttore artistico del prossimo Festival di Sanremo. Il contratto, in linea con la nuova policy aziendale e con il codice di autoregolamentazione approvato dal cda a giugno, prevede un compenso ridotto di almeno il 10% rispetto al cachet percepito l'anno scorso da Carlo Conti (si parlò allora di 650 mila euro, cifre ovviamente mai confermate dall'azienda). 

Claudio Baglioni direttore artistico di Sanremo, sul palco con 'la squadra'
"Con Claudio costruiremo un'edizione di Sanremo in cui le canzoni e le interpretazioni saranno assolute protagoniste del più grande evento dedicato alla musica italiana", promette il direttore generale della Rai Mario Orfeo nella nota ufficiale letta in tv alla Vita in diretta, ospite il direttore di Rai1 Andrea Fabiano. Baglioni sceglie il suo classico low profile, limitandosi a postare sui suoi profili social il comunicato di Viale Mazzini.

Sarà quindi Baglioni a scegliere le canzoni in gara e la squadra che lo affiancherà sul palco dell'Ariston dal 6 al 10 febbraio (date scelte appositamente per evitare la concomitanza con le partite degli ottavi di Champions League).  Per ora sembrerebbe che la Rai abbia pensato a una conduzione circolare, quindi con molti presentatori/presentatrici. Perciò è prevedibile che nella squadra del «capitano» ci saranno volti Rai, specialmente femminili (qualcuno pensa a Cristina Parodi, Fiorella Mannoia e anche a Francesca Fialdini) e qualche presenza esterna, tra le quali è considerata probabile Lodovica Comello, autentica star per un pubblico giovanissimo e parallelo a quello della Rai. In ogni caso, la Rai ha già precisato che i nomi saranno annunciati soltanto nella tradizionale conferenza stampa di gennaio a Sanremo dando quindi il via al toto-conduttore.

Non solo. A Baglioni spetta anche la scelta delle canzoni che gareggeranno sul palco dell'Ariston. Di certo il cantante romano sa come costruire una canzone e sa come arrivare al successo. Curioso è sicuramente il fatto che Claudio Baglioni non abbia mai voluto partecipare ala Festival della musica italiana. Certo è che dirigere l'evento è completamente diverso che parteciparvi e, vista la grande esperienza musicale che ha reso Baglioni uno dei mostri della musica italiana, sicuramente le aspettative sono alte. 

A fare gli auguri al nuovo direttore artistico di Sanremo è stato l'amico Fabio Fazio: "Claudio non è solo un grande cantautore, ma un intellettuale vero nel suo lavoro. Sono certo che, come si dice puntualmente ogni anno, con lui si metterà davvero la musica al centro del festival. Lo vedrò con grande allegria".
caricamento in corso...
caricamento in corso...