Elton John, lacrime per George Michael a Las Vegas: dedica struggente [VIDEO]

30 dicembre 2016 ore 10:28, Micaela Del Monte
L'addio di George Michael ha spezzato il cuore a tantissimi amanti della musica e fan del cantante inglese. Non solo però, anche i suoi colleghi, tra cui Elton John, hanno dovuto fare i conti con la commozione per la sua morte. Sir Elton infatti durante un tributo all'amico George a Las Vegas non ha potuto resistere alle lacrime. Durante la performance John ha cantato "Don't Let the Sun Go Down on me" con alle spalle la gigantografia del cantante scomparso.

Elton John, lacrime per George Michael a Las Vegas: dedica struggente [VIDEO]
La scelta della canzone del 1974 ripresa dall'amico in duetto dal vivo all'arena di Wembley nel 1991 e diventata number one sia in Gran Bretagna che negli Usa non è stata quindi casuale ed è per questo che Elton ha voluto dedicarla al suo amico nel pieno della commozione. 

Michael è stato trovato morto il giorno di Natale nella sua casa inglese: a scoprire il cadavere il boyfriend, il parrucchiere per celebrita' Fadi Fawaz. Il cantante di "Last Christmas" aveva 53 anni. "Quanto vorrei che George fosse qui come me, a cantare con me, su questo palcoscenico", ha detto Elton John, visibilmente commosso. "Piangeva", hanno detto alcuni spettatori al Daily Mail: "Finita la canzone Elton ha voltato le spalle al pubblico. Tremava", ha detto un'altra fonte. La platea di Las Vegas è scoppiata in una standing ovation. Un membro della band si è avvicinato all'anziano musicista - Elton John ha 69 anni - per consolarlo: "Tutti nel pubblico avevano gli occhi umidi". Lunedì Elton aveva reagito su twitter alla morte dell'amico: "Sono sotto shock. Ho perso una persona molto amata. L'anima più generosa, un artista brillante. Riposa in pace George Michael". Non è escluso che Elton John si stia preparando a cantare di nuovo in onore di Michael al suo funerale che dovrebbe svolgersi nei prossimi giorni.

caricamento in corso...
caricamento in corso...