Che Tempo che Fa, commiato di Fazio dalla Rai: "Mi intendo solo col cavallo"

05 giugno 2017 ore 12:39, Americo Mascarucci
Se non è un addio poco ci manca. Fabio Fazio ieri sera ha chiuso la stagione di Che tempo che Fa su Raitre salutando i telespettatori, ringraziando tutti i suoi collaboratori e quanti gli hanno consentito di realizzare al meglio il programma e assicurando che l'esperienza non finirà. Che Tempo che Fa continuerà, ma dove non si sa. Perché Fazio fra le righe è sembrato annunciare il suo ormai scontato trasloco su altre reti, La7 in primis, lasciando quella Rai che tanto gli ha dato ma con la quale è ormai da tempo in rotta di collisione. Fazio è stato infatti fra i conduttori più barricaderi  sulla vertenza riguardante il tetto agli stipendi Rai, contestando apertamente le scelte di Viale Mazzini e facendo intendere più volte la sua intenzione di divorziare dalla Tv pubblica qualora il provvedimento fosse stato approvato. Cosa che è poi avvenuta.
Che Tempo che Fa, commiato di Fazio dalla Rai: 'Mi intendo solo col cavallo'

COSA HA DETTO FAZIO - Come detto ieri sera chiudendo l'ultima puntata di Che Tempo che Fa, Fazio è sembrato dare per scontato che il programma riprenderà altrove. Le sue parole non lascerebbero spazio ad interpretazioni. Un commiato in piena regola.
"Il mio percorso professionale coincide con la storia di questa azienda. Tra poco vedremo anche se è reciproco"  ha affermato il conduttore ringraziando quanti hanno lavorato in questi anni al suo fianco e soprattutto Endemol, che produce il programma. 
"Ho iniziato questo lavoro in Rai quando avevo 19 anni - ha continuato - Ho fatto programmi ed esperienze bellissime e sarò sempre grato a tutti coloro che per questa azienda lavorano e che mi hanno accolto 33 anni fa... In realtà ormai loro sono in pensione e l’unico che è rimasto è il cavallo di Viale Mazzini con cui ho un rapporto eccellente" .
Non ci vuole molto a capire che Fazio non lega molto con l'attuale dirigenza. "Il cavallo di Viale Mazzini l’unico punto fermo della Rai - aggiunge ancora - Non è mai stato sfiduciato, lui. Abbiamo fatto molte cose belle insieme alla Rai: da Quelli che il calcio ad Anima mia, da Che Tempo Che Fa a Che Fuori Tempo Che Fa, dalla serata del Viva 25 aprile! a Vieni via con me, da quattro festival di Sanremo a Rischiatutto sino alla serata di Falcone eBorsellino e tanti altri programmi. Questo per dire che il mio percorso professionale coincide con la storia di questa azienda. Tra poco vedremo anche se è reciproco".
Che significa dunque? Che se la Rai vorrà tenere Fabio Fazio dovrà accettare le sue condizioni? Fra le righe si evince proprio questo e ora resterà da capire quali saranno queste condizioni che il conduttore metterà sul tavolo. Però una certezza c'è: Che Tempo che Fa riprenderà, dentro o fuori la Rai. E che Fazio dica questo lascerebbe presupporre che gli accordi con altre emittenti, la più gettanata è La7 siano già stati presi. Ma forse Fazio aspetta che sia la Rai a sancire la rottura definitiva. Non vuole forse dare l'immagine di quello che sbatte la porta perché gli hanno ridotto lo stipendio proprio nel momento in cui sono richiesti sacrifici agli italiani. E di certo alla fine non sarà il compenso, almeno ufficialmente, il movente del divorzio.
"Noi in ogni caso ci rivedremo: Che Tempo Che Fa continuerà" - ha concluso  - E sempre con lo stesso entusiasmo e passione, per i quali ringrazio i miei colleghi autori, gli ospiti che in questi anni sono intervenuti, i colleghi che mi hanno accompagnato, la redazione, la produzione, Filippa e naturalmente Luciana. Ma soprattutto voi, il Pubblico, con la p maiuscola. Viva il Pubblico! Viva la Rai! Viva il cavallo…”.
Anche i grandi amori dunque finiscono e anche quello fra Fazio e la Rai sembra arrivato al capolinea. Ma forse Fazio teme che, come avvenuto in passato ai vari Baudo e Venier, volti simbolo della Tv pubblica andati incontro a clamorosi flop una volta passati alla concorrenza, anche il suo pubblico possa sentirsi tradito al punto da non seguirlo più nella nuova casa. 

#fazio #rai #la7 #chetempochefa




caricamento in corso...
caricamento in corso...