Modena Park pronta per Blasco, i fan sfidano il terrorismo in concerto

06 giugno 2017 ore 10:49, intelligo
Vasco Rossi si appresta a festeggiare i suoi quarant’anni di carriera, con un mega concerto che si terrà sabato 1 Luglio. L’artista sceglie Modena, la città dove la sua carriera ha avuto inizio, tappa fondamentale nella quale concederà ai suoi fan il REWIND della sua carriera. E la psicosi da terrorismo non coinvolge i fan, pronti ad affollare uno dei parchi più grandi di tutta Europa per assistere al concerto del proprio beniamino.  
Da Albachiara a Rewind, da Siamo solo noia a Ti prendo e ti porto via, vario sarà il repertorio che accompagnerà gli avventori che saranno presenti al grande spettacolo preparato dal Komandante. Ripercorrendo i brani che hanno accompagnato la sua lunga carriera, Vasco Rossi è pronto a regalare ai suoi fan uno spettacolo che resterà nella storia. 
Modena Park pronta per Blasco, i fan sfidano il terrorismo in concerto

IL CONCERTO DEI RECORD- A suscitare clamore è la cifra record raggiunta, tra fan scalpitanti e agenti per la sicurezza impegnati, per quello che si preannuncia già come il concerto dei primati. In un solo giorno, i biglietti del concerto del Vasco nazionale sono andati a ruba, con una vendita che ha raggiunto i 200.000 biglietti venduti, stracciando ogni record europeo. Ma il successo non si ferma al vecchio continente, e con il totale di 220.000 fan che raggiungeranno il concerto, Vasco ha superato tutti gli artisti di questo globo, con un record mondiale di presenze e di biglietti venduti. Ma le cifre da capogiro non si fermano a quelle degli spettatori. Il concerto prevede un dispiegamento di 5.500 persone addette alla sicurezza, e il primo luglio circa 1.200 saranno impegnate nei punti cruciali. Sono state predisposte ben 55 telecamere con riconoscimento facciale e barriere jersey di protezione. Anche il palco è da record: un palazzo di otto piani, largo 150 metri, con una scenografia curata da Giovanni Pinna, tutta in metallo, con effetto luci e tecnologia avanzata. Per semplificare il contatto con gli spettatori, sono stati disposti cinque schermi video, per un totale di 1500 metri, con uno schermo enorme al centro e 29 torri di ritardo del suono. Sono previsti 46.000 posti auto, e dal 1 luglio sarà possibile scaricare un'app per ricevere le info utili su come raggiungere il concerto. 

BAGARINAGGIO BATTUTO- Pochi i biglietti fasulli riscontrati su i 22.000 venduti. Come informa l’ufficio stampa di Vasco Rossi, i biglietti  originali comprati online sono facilmente riconoscibili grazie ad un codice a barre che permette di visionare il video dell’artista. Chi non ha avuto la possibilità di comprare il biglietto, potrà guardare il concerto in uno dei 140 cinema di tutta Italia, così da non perdere il mega concerto, atteso con ansia da fan e simpatizzanti.

#VascoRossi #ModenaPark #ConcertoRecord

di Sofia Nacchia
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...