Il secolo di Kirk Douglas, 100 anni di film (e figli) di successo [VIDEO]

09 dicembre 2016 ore 18:23, Micaela Del Monte
Kirk Douglas compie oggi 100 anni. Così il primo eroe cinematografico moderno, nato ad Amsterdam nello stato di NY, segna la storia e non solo nel cinema. Issur Danielovitch Demsky, come si chiamava il bambino nato in una famiglia di ebrei immigrati dalla Russia, con un papà straccivendolo e poche prospettive, non sarebbe diventato il classico "primo amoroso" di bell'aspetto, ma sicuramente un mito del grande schermo che ha segnato davvero la storia di Hollywood con i suoi 75 film tra i quali figurano Spartacus e Ben Hur. 

Tra i film che ha girato c'è "20.000 leghe sotto i mari", "Parigi brucia?", "Sfida all'OK Corral", "La vita appassionata di Vincent Van Gogh" (1956) o "Sette giorni a maggio" (1964). Kirk ha imparato il mestiere presso l'Accademia d'Arte Drammatica a New York. Il film del 1949 "Il Campione" gli è valso la prima delle sue tre nomination come miglior attore. L'Oscar però gli è sempre sfuggito, mentre suo figlio Michael lo ha vinto per "Wall Street" (1987). Michael, 72, e suo fratello Joel, 69, sono nati del primo matrimonio dell'attore con l'attrice Diana Webster, il quale ha divorziato nel 1951. Tre anni dopo, ha sposato la belga-americana Anne Buydens dal cui matrimonio sono nati due figli: Eric e Peter.

Il divo, che ha recitato anche per Kubrick, ha festeggiato oggi il suo storico compleanno assieme ai figli Michael (l'altro celebre Douglas attore), Joel e Peter, alla moglie Anna Buydens, e ai sette nipoti durante un tea party in una sala per le feste di Beverly Hills dove ci saranno anche Steven Spielberg, Jeffrey Katzenberg, e Don Rickles. Il suo medico ha anche detto che potrà fare uno strappo alla regole e bere un bicchierino di vodka, la sua bevanda alcolica preferita.
caricamento in corso...
caricamento in corso...