Brexit, un'uscita tira l'altra: Londra fuori da Ue, Scozia rilancia indipendenza

14 marzo 2017 ore 11:24, Americo Mascarucci
Da Londra è partita la corsa all'uscita dall'Unione Europea e in Scozia è ripartita la corsa all'uscita dal Regno Unito. Nel 2014 il referendum scozzese sull'indipendenza proposto dai nazionalisti confermò il desiderio degli scozzesi di restare sotto la corona britannica. Gli anti-indipendentisti furono il 54% contro il 45% e a Londra tutti tirarono un sospiro di sollievo con la convinzione che le mire dei nazionalisti fossero finalmente sopite. 
All'epoca però la Brexit era ancora lontana e la possibile uscita del Regno Unito dalla Ue era soltanto uno spauracchio che l'allora Premier David Cameron sembrava esercitare unicamente come strumento di pressione su Bruxelles. 
Invece oggi la Brexit è realtà, Londra sta sempre più con un piede fuori dall'Europa mentre in Scozia la maggioranza degli elettori si è espressa al referendum per restare nella Ue. Se si votasse oggi, è l'opinione degli indipendentisti scozzesi che sono tornati alla carica, il responso sarebbe ben diverso: la maggioranza degli scozzesi molto probabilmente preferirebbe dire addio a Londra piuttosto che a Bruxelles.
Brexit, un'uscita tira l'altra: Londra fuori da Ue, Scozia rilancia indipendenza

VERSO LA BREXIT
Intanto la Camera Alta di Londra ha dato il via libera all'avvio della procedura di uscita dall'Europa con la rinuncia a due emendamenti inseriti dai Lord e poi respinti dai Comuni. Ora si aprirà l'iter previsto dall'articolo 50 del Trattato di Lisbona con l'avvio dei negoziati fra Londra e Bruxelles.
Intanto la leader del Partito nazionale scozzese (Snp) ha rilanciato nuovamente la proposta di referendum indipendentista fissando anche i tempi, ossia fra l’autunno 2018 e l’inizio 2019: "Quando - ha spiegato - dei negoziati sulla Brexit si saprà abbastanza, ma sarà ancora possibile imboccare una strada diversa dal divorzio con Bruxelles". 
La Scozia non è sola perché anche i repubblicani nordirlandesi dello Sinn Fein, contrari come gli indipendentisti scozzesi alla Brexit, sarebbero pronti a fare altrettanto.
Insomma un'uscita tira l'altra.
#brexit #scozia #regnounito
 
caricamento in corso...
caricamento in corso...