iPhone8, brevetto Apple per touch ID. Niente tasti e batterie più capienti

15 febbraio 2017 ore 11:48, Americo Mascarucci
Un nuovo brevetto è stato depositato da Apple per l’iPhone8. Fa riferimento ad una nuova tecnologia del display in grado di leggere l’impronta senza bisogno di un sensore predisposto grazie all’utilizzo di micro LED sensibili al tocco e in grado di leggere le impronte digitali. Il brevetto ha ottenuto la registrazione dall’USPTO, l’ufficio statunitense che si occupa di marchi e brevetti. 
iPhone8, brevetto Apple per touch ID. Niente tasti e batterie più capienti

La nuova tecnologia
La tecnologia micro-LED è sviluppata da LuxVue, società che Apple ha acquistato nel 2014 e di cui abbiamo già parlato sulle pagine di Macitynet. 
Il sistema consentirebbe di eliminare il sensore fisico per la scansione delle impronte digitali collocato sulla superficie frontale degli smartphone per sostituirlo con una tecnologia touch: questa richiederebbe il passaggio dal contatto diretto con le dita ad un contatto di tipo ottico.
In questo modo Apple realizzerebbe smartphone completamente privi di pulsanti frontali e questo gli consentirebbe di predisporre display più grandi e ricavare maggiori spazi a beneficio di batterie più capienti e sofisticate. 
Infatti i pulsanti frontali fino ad oggi sarebbero stati considerati la causa delle dimensioni ristrette dei display ma anche della mancata installazione di nuovi accessori proprio a causa della capienza occupata. 
Si sta tuttavia parlando di rumors visto che da Apple al momento non sono arrivate conferme ufficiali.
Ma che l'iPhone8 nelle intenzioni dell'Azienda di Cupertino dovrà essere rivoluzonario, questo è un dato di fatto, e lsa scomparsa dei tast fisici è sicuramente una delle novità che in linea di massima risulterebbero confermate. Anche se non è ancora chiaro il tipo di tecnologia che Apple avrebbe in mente di realizzare. Ma presto si potrebbero conoscere nuovi dettagli. 
#apple #iPhone8 #brevetto

caricamento in corso...
caricamento in corso...