Legge elettorale, Forza Italia e centristi in assetto da combattimento

18 maggio 2017 ore 11:17, intelligo
Oggi pomeriggio ufficio di presidenza della Commissione Affari Costituzionali sulla legge elettorale in cui il Pd cercherà di forzare i tempi per portare la legge in aula il 29 maggio
Spifferi dicono che Forza Italia sia in assetto da combattimento, promette guerra aperta e sostiene che il testo presentato è illegittimo perché non è sintesi di più testi già presentati né testo già presentato. "È disegnata a misura di Renzi, è il classico colpo sotto la cintura". Bisognerà vedere quale posizione prenderà il presidente Andrea Mazziotti. I centristi si preparano invece alla guerra per far scendere la soglia dal 5 al 3%.

COME FUNZIONEREBBE IL ROSATELLUM - E' la versione corretta del Mattarellum con l'innalzamento della quota proporzionale dal 25 al 50%. La proposta ufficiale del Partito democratico prevede l'elezione di 303 deputati eletti in altrettanti collegi uninominali e lo stesso numero di eletti con metodo proporzionale senza meccanismo di scorporo in circa 80 circoscrizioni sub regionali, in listini bloccati di quattro nomi. La proposta non modifica il metodo proporzionale per eleggere i 12 deputati esteri e conferma i collegi uninominali per il Trentino Alto Adige e la Valle d'Aosta. La scheda che avrà l'elettore sarà unica: dovrà barrare il nome del candidato del collegio uninominale e apporre una croce sul simbolo del partito. Il Rosatellum però non permette il voto disgiunto tra lista e candidato di collegio. 

MOVIMENTO 5 STELLE - Il Rosatellum non garantisce la governabilità ma torna molto utile per scongiurare la possibilità che il M5S possa avere una maggioranza. Di Maio e company sono certi che, alla fine, non avendo i numeri al Senato, il Pd dovrà necessariamente chiedere il soccorso delle altre forze politiche. E i grillini bloccherebbero il Patto del Nazareno.

#leggeelettorale #Pd #forzaitalia

Legge elettorale, Forza Italia e centristi in assetto da combattimento
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...