Vaccini al Senato: nodo monocomponenti, melina opposizioni e FreeVax

19 luglio 2017 ore 17:00, intelligo
Dl vaccini in salita. L'Aula del Senato è stata sospesa per dieci minuti come comunicato dal presidente del Senato Pietro Grasso per permettere ai parlamentari di fare il punto sul subemendamento che riguarda i monocomponenti sul quale la Bilancio ha dato parere negativo. Ora ha ripreso l'esame non senza una dichiarazione del ministro della salute Beatrice Lorenzin che ha espresso il suo parere dal punto di vista sui monocomponenti: "Dal punto di vista tecnico sanitario sono completamente contraria alla natura stessa di questo emendamento che non ha senso da un punto di vista tecnico scientifico rispetto agli obiettivi che si sta proponendo il governo con questo decreto e quindi il mio parere rimane contrario".
Vaccini al Senato: nodo monocomponenti, melina opposizioni e FreeVax
OPPOSIZIONI
Intanto è melina opposizioni con la discussione  inchiodata sull'articolo 1. In particolare sull'uso o meno delle dosi di vaccino monocomponenti: la norma, infatti, stabilisce che non venga inoculato il vaccino per malattie per le quali si è già immunizzati. Non è previsto, però, l'uso di vaccini monovalenti. Ieri in una seduta molto agitata era stato esaminato l'art.2.  Le opposizioni hanno deciso di presentare richieste di sospensione, verifiche del numero legale, richieste di intervento e di far così saltare il decreto che scadrà fra tre settimane. 
A chiarire la situazione, dopo i ripetuti interventi dei senatori D'Anna (Gal), Scilipoti (Mrn), Calderoli (Lega), Taverna (M5s), la senatrice Fuksia (Misto) che spiega: "Ripetere la vaccinazione ha l'unico effetto di rafforzare le difese immunitarie. Questo sia chiaro una volta per tutte", ma, conviene, "in ogni caso è buona norma indicare che le industrie farmaceutiche si attrezzino anche per le formulazioni monovalenti".
Il senatore Vincenzo D'Anna (Ala-Sc) ha invece dichiarato: "Abbiamo l'istituto farmaceutico militare che è preposto finanche a fronteggiare una guerra batteriologica e chimica. E' mai possibile che, a fronte di una spesa di 110 miliardi di euro (tanto ci costa la Sanita') non siamo in grado di attrezzare questa istituzione, già presente e funzionante, per fare i Vaccini mono-componenti?" E ancora: "Da poco tempo - spiega - è stato ritirato dal mercato un vaccino con il quale sono stati trattati 14 milioni di bambini! E questo e' avvenuto 10 anni dopo che lo aveva già ritirato il Canada e 5 la Germania. L'Aifa ha riconosciuto, infatti, che tale prodotto era portatore di complicanze: ma erano, per caso, figli di un dio minore tutti quei bambini che nel frattempo erano stati vaccinati?". 

PROTESTE
Protesta dei Freevax davanti a Palazzo Madama con genitori che manifestano per con cartelli e striscioni. Per lo più sfilano in maglietta arancione, il colore del movimento anti vaccinazioni. A twittare la solidarietà con i genitori anche Matteo Salvini: "Decreto vaccini, sto con i genitori che stanno manifestando ora a Roma davanti al Senato: curati ma sempre dalla parte della libertà di scelta!", scrive su Twitter.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...