Trump alla Casa Bianca, Chiesa: "In Russia c'è ottimismo, ma Putin ha ignorato cerimonia"

21 gennaio 2017 ore 12:38, Americo Mascarucci
"Putin guarda con attenzione le mosse di Donald Trump ma non in maniera così ossessiva come si pensa in Occidente".
Il giornalista Giulietto Chiesa su Pandora Tv ha raccontato l'insediamento di Donald Trump visto da Mosca.
"Credo che raramente - ha raccontato Chiesa - ci sia stato un così grande interesse di parte russa per l'insediamento di un presidente americano. C'è grande curiosità per ciò che farà Trump. I media russi hanno intervistato al riguardo i principali leader e commentatori politici, cosa mai vista in passato".
Tuttavia secondo l'analisi di Chiesa l'atteggiamento prevalente nei russi sarebbe sì improntato all'ottimismo, ma anche alla cautela.
Trump alla Casa Bianca, Chiesa: 'In Russia c'è ottimismo, ma Putin ha ignorato cerimonia'
 
"Qui a Mosca l'atteggiamento prevalente è di ottimismo circa il possibile miglioramento dei rapporti, all'insegna del tradizionale 'speriamo bene', seppur con toni diversi. Il più scatenato in favore di Trump - racconta ancora Chiesa - è stato il leder liberaldemocratico Vladimir Zirinovskij che ha parlato di svolta epocale arrivando a dire che d'ora in avanti il dialogo dovrà essere esclusivamente fra America e Russia lasciando fuori l'Europa che non conta niente. Ma si tratta di un' opinione personale, una forzatura propagandistica. L'ex braccio destro di Boris Eltsin ha invece definito Trump un delirio, ed è stato prontamente smentito dal portavoce di Vladimir Putin".
"Il Cremlino guarda con attenzione ciò che accade a Washington ma Putin ha fatto sapere, sempre dal suo portavoce, che non avrebbe seguito l'insediamento di Trump. Questo sta a significare che l'evento è importante per Mosca, ma non così fondamentale come ritiene l'Occidente".  
caricamento in corso...
caricamento in corso...