La posizione del M5S sui migranti prima della virata "leghista" di Di Maio

28 aprile 2017 ore 12:28, Americo Mascarucci
"Chi dice che è inopportuno attaccarle, fa finta di non vedere il business dell'immigrazione". Parole del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio in merito alle polemiche innescate dalle accuse contro le Ong accusate di andare a prendere i migranti in mare per portarli in Italia nonostante i trattati internazionali dispongano che vadano accompagnati al porto più vicino che spesso non è italiano. Accuse tutte da dimostrare rilanciate però nelle ultime ore dal Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro che ha anche ipotizzato possibili interessi oscuri dietro questo gioco. Dichiarazioni quelle di Di Maio che hanno mandato su tutte le furie fra gli altri lo scrittore Roberto Saviano.
La posizione del M5S sui migranti prima della virata 'leghista' di Di Maio
"Le organizzazioni non governative - attacca Di Maio - sono accusate di un fatto gravissimo, sia dai rapporti Frontex che dalla magistratura di essere in combutta con i trafficanti di uomini, con gli scafisti, e addirittura, in un caso e in un rapporto, di aver trasportato criminali. "Vogliamo vederci chiaro, sapere chi le finanzia e a chi dice che in questo momento è inopportuno attaccarle, a Saviano e agli altri, dico che fanno parte di quella schiera di ipocriti che ha sempre finto di non vedere il business dell'immigrazione".

M5S, COSA PENSAVA DELL'IMMIGRAZIONE - Eppure le dichiarazioni di Di Maio sembrano smentire la linea fin qui seguita sul tema dell'immigrazione dal Movimento 5Stelle, riproponendo ancora una volta la distanza fra i vertici e la base. Come dimenticare infatti la polemica seguita alla proposta avanzata in Parlamento dai grillini rivolta all'abolizione del reato di immigrazione clandestina? Un emendamento presentato dai senatori Cioffi e Buccarella rischiò di mettere in serio rischio la tenuta del Movimento. Grillo intervenne con durezza a criticare l'iniziativa dei suoi deputati. La parola passò agli iscritti che diedero carta bianca ai parlamentari del gruppo chiedendo di votare a favore dell'abolizione del reato. 
A favore votò circa il 63 per cento degli elettori certificati su un totale di 80mila. Poi in aula votarono contro ma perché il provvedimento conteneva le indicazioni del Pd non quelle proposte dal M5S.
Ma non solo, i deputati 5Stelle sono stati sempre i più tenaci contestatori del binomio immigrazione-terrorismo. Basta leggere i post su Facebook di alcuni autorevoli deputati come ad esempio la senatrice Paola Nugnes che denunciava: "Nessuno vi ha mai spiegato il faticoso lavoro di studio, di denuncia, di amarezza dopo le ispezioni, di inutilità di termini come migranti economici. Nessuno ve lo spiega perché è più facile semplificare fino a creare confusione tra immigrazione e terrorismo. E allora informatevi voi per bene senza leggere sciocchezze. I miei auguri di Natale sono rivolti a chi vuole fare realmente la rivoluzione senza cercare a tutti i costi il consenso".
Un altro deputato Giuseppe Brescia rincarava la dose: "Comprendo perfettamente la paura che ci coglie quando ci sentiamo sotto attacco, ma è proprio in questi momenti che bisogna rimanere lucidi - scrive il deputato - trovo sbagliatissimo sovrapporre le tematiche terrorismo/immigrazione". 
E che dire della consigliera M5S di Biella che, dopo l'uccisione del terrorista del mercatino di Berlino da parte dei poliziotti italiani fu sommersa di critiche per aver accusato gli agenti di omicidio e aver stigmatizzato il giubilo per l'uccisione?

SVOLTA LEGHISTA - Insomma cosa è successo oggi a Di Maio per ritrovarsi fulminato sulla via di Salvini? Dopo aver chiesto l'abolizione del reato di clandestinità, aver criticato il Piano Minniti, aver contrastato la riapertura dei Centri di identificazione ed espulsione, oggi improvvisamente il vicepresidente della Camera scopre l'urgenza di vederci chiarto dietro le Ong e il presunto business di migranti. Cambio di rotta o soltanto ricerca del consenso per non lasciare soltanto alla Lega il monopolio del contrasto all'immigrazione?

#dimaio #ong #M5S °svolta
caricamento in corso...
caricamento in corso...