iPhone8, il Wall Street Journal interviene sui rumors. Dettagli e news

31 agosto 2017 ore 8:10, Eleonora Baldo

Quando anche la prestigiosa testata americana del “Wall Street Journal” si scomoda a parlare a districare gli intricati gangli dei rumors circolanti sul nuovo iPhone 8, significa che la questione sta diventando davvero pressante e la curiosità attorno alle novità che la mitica Mela potrebbe introdurre – il condizionale è d’obbligo in questi casi – assolutamente incontenibile.  

Da settimane le voci si rincorrono, non importa quale sia la ragion del discutere. “Parlatene bene, parlatene male, l’importante è che se ne parli” disse qualcuno in tempi non sospetti, precorrendo i tempi di una strategia di marketing destinata a fare fortunato proselitismo soprattutto nel mondo della tecnologia. Una lezione che in casa Apple sembrano aver imparato bene, dato che da mesi non si fa che parlare, discutere, interpretare i segni per cercare di capire quando verrà presentato il nuovo iPhone – giunto alla versione numero 8 – e soprattutto cosa avrà di nuovo rispetto alle versioni di sé che l’hanno preceduto.

iPhone8, il Wall Street Journal interviene sui rumors. Dettagli e news

A cercare di fare luce è intervenuto persino l’autorevole giornale di Wall Street, secondo il quale la presentazione ufficiale dovrebbe avvenire il prossimo 12 settembre, senza tuttavia dire, fino a qui, nonostante la sua autorevolezza nulla di nuovo. La voce sul “quando” circola da talmente tanto da essere divenuta oramai una certezza. Resta ancora il mistero sul “dove” verrà presentata la nuova creatura della casa di produzione di Cupertino: i più informati dicono che la cerimonia si terrà al Steve Jobs Theater, presso la nuova sede Apple. Altri dicono invece che il tutto avrà luogo al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco, come nella migliore delle tradizioni Apple.

Staremo a vedere, nell’attesa rinfreschiamoci la memoria sulle principali novità che dovrebbero riguardare il design e le funzioni del melafonino. Tra i cambiamenti più eclatanti, sembrano non ci siano oramai più dubbi sulla sostituzione del celeberrimo tasto centrale “Home” in favore di un tasto-barra, dai toni elegantemente minimalisti. Si parla insistentemente della possibilità di poter effettuare la ricarica della batteria wireless a cui si accompagnerà – sembra quasi una precisazione inutile – una maggiore tenuta della stessa. Altra “quasi-certezza” l’introduzione dello schermo OLED, in linea con quanto già fatto dalle case concorrenti Samsung, Motorola e OnePlus. Anche la fotocamera dovrebbe esser stata oggetto dei “consueti” interventi migliorativi, per innalzare l’asticella delle prestazioni in termini di definizione delle immagini e viaggiare spediti verso le terre della “realtà aumentata”. Infine, udite udite fan della Mela, finalmente, potrete sorridere al vostro smartphone e provare la gioia di essere ricambiati, grazie al riconoscimento facciale che dovrebbe essere una delle novità avveniristicamente più sconvolgenti del prossimo 12 settembre.

Per il momento, dal mondo dei rumors questo è tutto. Vi diamo appuntamento alle prossime indiscrezioni!


#apple #iphone8 #rumors

 

caricamento in corso...
caricamento in corso...