Ventotene vuole i migranti, l'isola di Spinelli "contro la chiusura scuole"

05 settembre 2017 ore 13:23, intelligo
L'isola simbolo dell'Europa dove è seppellito Altiero Spinelli dà l'esempio e prova a dare una mano alle decine di famiglie isolane in difficoltà. Come? L'emergenza migranti ha fatto sollevare i sindaci di mezza Italia, quelli del Pd compresi, ma Ventotene va controcorrente. Sui migranti è choc e dà vita a un nuovo "Manifesto dell’accoglienza", opposto a Capalbio e altre note cittadine che seppure dem hanno detto "basta". Resta nella memoria l'assemblea pubblica "con la partecipazione dei Sindaci dei Nebrodi e di tutti i cittadini per confrontarsi e discutere sulla questione dell'accoglienza e dell'integrazione dei migranti nel nostro territorio".

Il piccolo Comune ha richiesto l’invio di famiglie di stranieri "per evitare la chiusura delle scuole elementari e medie della cittadina a causa della mancanza di alunni" scrive Repubblica. Al momento risultano iscritti alle medie solo due giovani e otto alle elementari su un’isola che ha poco meno di 600 residenti. D'inverno l'isola di spopola di 200. 
Ventotene vuole i migranti, l'isola di Spinelli 'contro la chiusura scuole'
L'appello del sindaco, Gerardo Santomauro, al ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli è chiaro e spiega la situazione drammatica: "Il nostro appello al ministro Valeria Fedeli è quello di garantire l’istruzione sull’isola fino ai 14 anni e per questo siamo pronti ad accogliere famiglie di migranti con bambini e orfani, sia italiani che stranieri. Possiamo mettere loro a disposizione la casa-alloggio per anziani, trasformandola in una casa famiglia”.
Questo mentre il ministro dell'Interno Minniti all'apertura del suo intervento alla Confartigianato Summer School dice di voler convincere il popolo della Libia che il traffico non è conveniente: "Noi vinceremo questa sfida quando convinceremo il popolo libico che il traffico di essere umani - un'industria dannata, che tuttavia produce reddito - non è più conveniente, economicamente e moralmente. E qui c'è il cuore della questione". 


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...