Natale spiegato ai bambini: solo Babbo Natale o anche vera storia della tradizione?

22 dicembre 2016 ore 22:03, intelligo
di Stefano Ursi

Come spiegare il Natale ai bambini? Occorre spiagare, oltre alla magia della festa, anche le vere radici storiche del Natale? Un saggio dell'Università di Exeter, pubblicato su Lancet Psychiatry, si chiede se il raccontare ai bambini solo la storia di Babbo Natale, di fantasia, e non i fondamenti storici del Natale non possa creare qualche problema. Lo psicologo Christopher Boyle e la ricercatrice Kathy McKay si chiedono: "Se i genitori possono dire una bugia su una cosa così speciale e magica, potranno continuare ad essere identificati come i custodi della saggezza e della verità?" ''Tutti i bambini – dicono – potrebbero finire per scoprire che costantemente si sono dette loro bugie: questo potrebbe spingerli a chiedersi su cos'altro questo sia stato fatto''. Certo, dicono gli autori, per "un adulto confortare un bambino dicendogli che il proprio animale domestico recentemente scomparso andrà in un posto speciale è senza dubbio più bello"; ma per gli adulti, spiegano, dire una piccola bugia su Babbo Natale è la possibilità di tornare indietro nel tempo, quando hanno creduto nella magia. "Molte persone bramano un momento in cui la fantasia è stata accettata e incoraggiata, che però non può essere il caso della vita da adulti".

Natale spiegato ai bambini: solo Babbo Natale o anche vera storia della tradizione?
La domanda con cui gli autori concludono il saggio è questa: ''La durezza della vita reale richiede la creazione di qualcosa di meglio, qualcosa in cui credere, qualcosa in cui sperare per il futuro o tornare all'infanzia, ad un tempo perduto molto tempo fa in un galassia lontana lontana?'' Premesso che ancora oggi la magia di Babbo Natale è ancora molto in voga e amata dai bimbi di tutto il mondo, andiamo a vedere in sintesi quali sono le vere radici storiche dei festeggiamenti natalizi come li conosciamo noi; dalla decorazione dell'albero di Natale, che proviene da tradizioni antichissime di decorare alberi e rami, passando dai popoli del Nord ai romani e alla Germania moderna, ed è stato man mano inglobato dalle abitudini natalizie della tradizione cristiana. Passando poi al personaggio di Babbo Natale, che deriverebbe da quello realmente esistito di San Nicola, o al presepe, la cui origine vedrebbe la luce con San Francesco nella prima metà del 1200.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...