Paglia prende una Pannella(ta)? Il "Marco pieno di spirito" e i cattolici sotto choc - VIDEO

23 febbraio 2017 ore 13:45, Americo Mascarucci
Stanno facendo molto discutere le parole di monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia su Marco Pannella, il leader radicale che il prelato ha incontrato spesso negli ultimi mesi di vita. L'occasione è stata offerta da un dibattito a Radio Radicale sul leader storico recentemente scomparso. 
"Pannella ha speso la vita per gli ultimi, in difesa della dignità di tutti, particolarmente dei più emarginati. Pannella era veramente un uomo spirituale" ha detto.
Per Paglia, che gli è stato vicino negli giorni della sua vita, "Pannella è un uomo che sa aiutarci a sperare nonostante le notizie e la quotidianità ci metta tutti a dura prova. Il Marco pieno di spirito continua a soffiare". E poi ancora: "Pannella è veramente un uomo spirituale".  
Paglia conclude dicendo: 
 "Marco ispiratore di una vita più bella non solo per l'Italia, ma per questo nostro mondo, che ha bisogno più che mai di uomini che sappiano parlare come lui... io mi auguro che lo spirito di Marco ci aiuti a vivere in quella stessa direzione". 
Paglia prende una Pannella(ta)? Il 'Marco pieno di spirito' e i cattolici sotto choc - VIDEO
Parole che inevitabilmente hanno fatto storcere la bocca a molti cattolici, per altro già infastiditi per l'attenzione che Papa Francesco aveva rivolto al leader radicale quando era ancora in vita.

I commenti al video
"Dicono che i radicali liberi, possono essere fatali. Peggio di loro lo sono certi prelati".
"Certi prelati hanno perso l'occasione di fare Pannella papa"
"Roba da non credere. Lo spirito di Marco ci aiuti..... A fa che? Sono orripilata!!"
"Questi hanno perso la fede".
E sono soltanto i più benevoli, i meno aggressivi.
Perché, se è vero che Pannella è stato sempre dalla parte degli ultimi, e in modo naturalmente disinteressato e onesto, restano le sue posizioni libertarie in favore dell'aborto, del divorzio, dell'eutanasia, delle unioni gay, della fecondazione eterologa ecc. Posizioni che il leader radicale non ha mai disconosciuto pubblicamente e anzi rivendicato con forza fino alla fine, con ineccepibile coerenza laicista.
E allora quale "vita più bella" Pannella può indicare per l'Italia e il mondo? E soprattutto, è veramente quella giusta la direzione? 

#pannella #paglia #radioradicale


caricamento in corso...
caricamento in corso...