Giorno della Memoria 2017, iniziative ed eventi UCEI di oggi e non solo

27 gennaio 2017 ore 11:13, Micaela Del Monte
Oggi è il Giorno della Memoria e ricordare, oltre ad essere un obbligo, è anche una necessità. Per poter affrontare il futuro infatti non si può che prendere in considerazione il nostro passato, nel bene e nel male e sicuramente quello della Shoah deve essere da esempio per la riflessione e la comprensione sia di quello che è stato sia di quello che potrebbe essere. A proposito di questo l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane si occupa di Memoria della Shoah e del Giorno della Memoria, portando avanti progetti ed eventi culturali che aiutino nella elaborazione, nella riflessione, nella comprensione e nello studio di quanto avvenuto, con una particolare attenzione alla Shoah italiana e al rapporto tra il fascismo e gli ebrei italiani. Il ricordo e lo studio della Shoah e degli altri crimini contro l’umanità commessi durante la seconda guerra mondiale hanno un valore educativo, soprattutto per le giovani generazioni, ritenendo che l’insegnamento e l’approfondimento di quanto tragicamente avvenuto sia un veicolo per l’educazione ai valori della pace, del rispetto della diversità, della dignità di ogni individuo, della necessità di lottare contro l’antisemitismo, il razzismo e la xenofobia.

Giorno della Memoria 2017, iniziative ed eventi UCEI di oggi e non solo
"In occasione del Giorno della Memoria, abbiamo lavorato all'organizzazione di una serie di iniziative per affermare il valore della vita, che è il valore supremo, al quale è necessario fare continuo riferimento specialmente in questo complesso e difficile periodo storico".
Lo ha detto la Presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (Ucei) Noemi Di Segni durante la conferenza stampa di presentazione delle iniziative per il Giorno della Memoria promosse dal Comitato di Coordinamento per le Celebrazioni in Ricordo della Shoah della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla quale hanno preso parte il Segretario Generale di Palazzo Chigi Paolo Aquilanti e il Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri Anna Nardini. "Tutte le iniziative hanno un forte riferimento a tale valore", ha continuato Di Segni. "Dalla corsa Run for Mem, la prima 'corsa per la Memoria' che avrà luogo a Roma domenica 22 gennaio, incentrata sull'importanza dello sport quale elemento aggregativo per veicolare valori positivi, al convegno su 'Legge e legalità' che si terrà il 26 gennaio a Roma presso l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana, che nasce per raccontare i diritti negati durante la Shoah, al concerto all'Auditorium Parco della Musica 'Serata colorata', con musiche composte nel campo di internamento di Ferramonti di Tarsia, in Calabria, per ribadire l'importanza dei luoghi minori di detenzione, in cui si verificarono gravi privazioni dei diritti".

DALL’INFERNO ALLA LUNA di J.Pierre Thiercelin Regia di Laura Fatini

Ecco il link di tutte le iniziative relative al Giorno della Memoria.
caricamento in corso...
caricamento in corso...