Gabigol, il riscatto passa per Benfica: "Fare bene per tornare all'Inter"

01 settembre 2017 ore 11:11, Micaela Del Monte
Gabigol lascia l'Inter e si trasferisce al Benfica, che dopo aver ceduto Mitroglu all'Olympique Marsiglia ha trovato l'intesa con i nerazzurri per l'acquisto dell'attaccante brasiliano che fino a qualche mese fa era considerata una vera e propria promessa. I portoghesi si assicurano il brasiliano in prestito con diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro più una percentuale sulla futura rivendita.

Non è stato un anno facile per Gabriel Barbosa Almeida, classe 1996, che era arrivato a Milano con grandissime aspettative. L'Inter era convinto infatti di aver acquistato un vero e proprio crack di mercato, ma la scorsa stagione Gabi si è dimostrato tutt'altro. Un solo gol segnato a febbraio contro il Bologna: prima e dopo il nulla o quasi. Tante panchine e tribune, pochissimi i minuti giocati. 

"Sono felice di avere un'alta chance e poter così dimostrare le mie qualità. L'offerta è arrivata ieri (l'altro ieri ndr) alle 15:00, in precedenza non c'era stata nessuna proposta ufficiale" ha detto ieri il brasiliano. "L'obiettivo è riuscire a giocare il più possibile in modo da fare bene qui in Portogallo per poter tornare all'Inter. Non so dire cosa non abbia funzionato in nerazzurro, garantisco però che mi sono impegnato ogni giorno ed ero sempre pronto. Poi non ho giocato, pazienza". "Vorrei ringraziare tutti i tifosi per l'amore che mi hanno dato: voglio molto bene a tutti loro. Milano mi piace tantissimo: ringrazio l'Inter per questa opportunità. Spero di ricambiare un giorno l'amore che mi è stato dato. Forza Inter" ha concluso il giocatore ormai del Benfica.

Intanto nelle ultime ore di mercato i nerazzurri hanno perfezionato gli acquisti di Karamoh dal Caen e di Bastoni, che rimarrà in prestito all'Atalanta per le prossime due stagioni. Niente da fare per il ritorno di Rolando: il Marsiglia ha detto no. Ansaldi è andato al Torino.

caricamento in corso...
caricamento in corso...